Serie A2 Silver: Omegna perde in casa di Matera

Si chiude con una sconfitta la stagione 2014/2015 della Paffoni Fulgor Omegna, che cade sul campo della Bawer Matera 70-67. Qui le parole del coach Alessandro Magro nel post partita:

“Abbiamo disputato un match sempre sul filo del rasoio, dove abbiamo avuto anche la chance per vincerla negli ultimi secondi. L’intento era provare a portare il record tra vittorie e sconfitte al 50% per chiudere in bellezza, ma purtroppo non ci siamo riusciti. Le percentuali al tiro sono state sotto lo standard, ma è stata una partita vera, dove abbiamo in messo in campo tutta la determinazione e tutto ciò che avevamo provato in settimana. Ci tenevamo tanto a vincere e la gara è stata onorata. Quest’anno abbiamo provato a combattere la mediocrità, provando ad alzare l’asticella ogni giorno e spero che i miei giocatori riescano a portarsi tutto ciò che hanno appreso nel proseguo della loro carriera. Purtroppo i risultati non sempre sono arrivati, però, con l’aiuto della società, abbiamo posto le basi per un progetto che ora è a metà. Adesso (dopo una settimana di stop) mi aspetto di continuare su questa strada e lavoreremo fino alla fine di maggio per crescere ancora, con uno sguardo al futuro.”


Matera-Omegna: 70-67 (16-20, 21-16, 18-17, 15-14)

Matera: Fallucca 7, Richard 6, Bonessio 11, Caroldi 6, Migliori 11, Cucco 3, Greene 9, Baldasso 6, Tagliabue 11, Sacco, Paparcone, Dagostino. Coach: Di Lorenzo.

Omegna: Iannuzzi 26, Cappelletti 3, Conger 4, Masciadri 11, Saddler 8, Resca 6, Dip 4, Smorto 5, Vildera, Gurini. Coach: Magro.

Commenta
(Visited 16 times, 1 visits today)

About The Author