Serie A3 femminile: Delser Basket School, la parola a Debora Vicenzotti

Così Debora Vicenzotti commenta l’importante vittoria della Delser Basket School sul campo della BCB Finstral – AEW Bolzano con il punteggio di 43-67 nella terza giornata della seconda fase.
«Finalmente – inizia il capitano udinese – dopo tre stop consecutivi si torna a vincere in trasferta e soprattutto a Bolzano: tutto strano, ma vero. Abbiamo avuto un ottimo approccio alla partita e l’abbiamo tenuto per tutti i 40 minuti. Le nostre avversarie sembravano noi durante l’ultima gara casalinga contro Montecchio Maggiore, ovvero confuse e poco determinate. Al contrario questa volta noi siamo state dinamiche, aggressive e vogliose di vincere. Fin dall’inizio si è percepito questo distacco, sia sul piano emotivo sia su quello pratico: il punteggio è stato sempre a nostro favore. Abbiamo mantenuto per quasi tutto il match la doppia cifra di vantaggio grazie al gioco di squadra e ad una miglior reattività fisica e mentale. Questa intensità ha permesso ampie rotazioni nei cambi. Con serenità e senza la pressione di una partita punto a punto tutta la panchina ha potuto giocare e contribuire al risultato finale. È stata una vittoria importante per la classifica perché ci fa ancora sperare e ambire alle prime posizioni che ci permetterebbero, durante i playoff, di avere l’ipotetica gara3 in casa. Domenica prossima giocheremo al PalaBenedetti contro l’altra formazione di Bolzano, squadra assolutamente da non sottovalutare, molto ostica e che non molla mai. Ci faremo trovare pronte!»
Prossimo incontro: domenica 1 marzo, ore 18, PalaBenedetti, Delser Basket School – Sicurplanet Bolzano.
Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author