Serie A3 femminile: il Sistema Rosa Pordenone vince il campionato

Anche in ambito femminile sono grandi le soddisfazioni che pure quest’anno stanno già arrivando dal settore giovanile. Il riferimento è alla squadra, composta da giovani dell’Umana Reyer, che con il nome di Sistema Rosa Pordenone, società aderente al progetto Reyer e presieduta da Tita Peresson, sabato scorso ha vinto, con 4 giornate di anticipo, il campionato di A3. Con la vittoria per 72-60 su Sarcedo il giovane gruppo di atlete orogranata ha infatti staccato di 8 punti le inseguitrici conquistando la matematica vittoria del campionato. Un successo che bissa quello dell’anno scorso quando, sempre con il nome di Pordenone, le orogranata avevano vinto il medesimo campionato scegliendo poi strategicamente di rinunciare alla A2 per affrontare una avventura proporzionata alla giovanissima età del roster di quest’anno. La partecipazione al campionato di A3 da parte delle giovani del vivaio è infatti volta a far maturare le atlete una significativa esperienza in un campionato senior che le possa far crescere. Nel caso specifico il gruppo di quest’anno è composto da tre atlete nate nel 1997 e tutte le altre classe ’98 e ’99. Un “supergruppo” di 20 atlete che, grazie alla formula del doppio utilizzo, partecipa contemporaneamente oltre che al campionato di A3 anche a quello Under 19 e Under 17 con le giovanili dell’Umana Reyer. Senza dimenticare che le tre ’97, Pan, Porcu e Gianolla, rientrano anche nel roster della prima squadra di A1. Di fatto quindi ogni atleta partecipa a tre campionati.  Eccezione nel roster è Sarah Crovato che è l’unica atleta esclusivamente di Pordenone.

“La soddisfazione per questa vittoria è grande – il commento di Franco Conchetto, responsabile del settore giovanile femminile dell’Umana Reyer – il campionato senior di A3 si è dimostrato perfetto per far maturare le nostre giovani. Il nostro era il roster di gran lunga più giovane di un campionato che si è dimostrato estremamente competitivo, e che ha dato modo di crescere alle nostre atlete. Hanno trovato ragazze più grandi e più esperte ed hanno potuto migliorarsi durante tutto questo percorso anche in funzione delle Finali Nazionali Under 19 che affronteranno a fine della stagione. Prima però un altro appuntamento importante le attende poiché a fine mese parteciperanno alle Final Eight di Coppa Italia di A3, ospitate da Costa Masnaga, assieme alle prime due di ogni girone. Per ora però godiamoci questo successo a conferma della bontà del progetto dell’Umana Reyer, pensato per professionalizzare le giovani giocatrici e aiutarle a costruire una mentalità vincente. Un altro step per preparale gradatamente ad essere pronte per il massimo campionato. Complimenti quindi alle ragazze, a tutti coloro che hanno lavorato con loro dall’allenatore Marco Battisti a Marco Da Preda fino al dirigente accompagnatore Roberto Moro, e un ringraziamento doveroso a chi crede e sostiene questo progetto, in primis il Presidente dell’Umana Reyer Luigi Brugnaro fino a tutti i dirigenti del Sistema Rosa Pordenone”.

 

Questo il roster del “supergruppo” orogranata:

PORCU Rachele 1997
COLOMBO Giada 1998
FASSINA Martina 1999
PAN Francesca 1997
CUBAJ Lorela 1999
GIANOLLA Carlotta 1997
CASTELLO Elena 1998
MUFFATO Laura 1998
DESTRO Federica 1998
TOGLIANI Anna 1998
TOGLIANI Giulia 1998
PINZAN Elisa 1999
BOCCARDO Alessandra 1998
COFFAU EMMA 1999
DAL MAS EMMA 1999
DESTRO FEDERICA 1998
DESTRO MARTINA 1999
GALAZZO AURORA 1999
GAMBA IRENE 1999
SMORTO GIOVANNA 1999
TRIDELLO BENEDETTA 1999
Commenta
(Visited 76 times, 1 visits today)

About The Author