Serie A3 femminile: la Redimedica Bull cade a Battipaglia

POL. BATTIPAGLIESE 68

REDIMEDICA BULL LATINA 54

Parziali: (21-19; 33-37; 57-47)

BATTIPAGLIESE: Orazzo 12, Marchetti 19, Prosperi 2, Tagliamento 14, Di Donato 2, Mirra, Cutrupi, Hernandez 11, Costa 8. All. Dragonetto

LATINA: Minichino 8, Tennenini 11, Triveri, Proietti Ciolli 8, Bonvecchio 4, Puleo, Ceccarelli 11, Fiorletta 5, Valente 7. All. Russo

Arbitri: Biagio Napolitano di Acerra (NA) e Pietro Rodia di Avellino

Note: tiri liberi: Battipagliese 6/7, Latina 8/15.

Niente da fare per la Redimedica Bull Basket Latina, che nella quarta giornata della fase ad orologio del girone C di serie A3 cade sul campo della Polisportiva Battipagliese per 68-54. Contro la lanciatissima formazione campana, le biancoverdi allenate da Roberto Russo non riescono a giocare su ritmi altissimi per l’intera durata del match e incappano in un ko che comunque non pregiudica l’attuale quinta posizione della classifica.

Eppure la partenza delle pontine è benaugurante. La Redimedica Bull Basket Latina gioca con intensità e, nonostante qualche errori, è in partita: lo dimostrano i punteggi dei singoli quarti, con il primo che si chiude sul 21-19 per le padrone di casa, mentre all’intervallo lungo è proprio il quintetto biancoverde a trovare il vantaggio sul 33-37.

Al rientro in campo dopo la pausa lunga, però, arriva il black-out che condiziona l’intera partita. Nel primi 5’ del terzo quarto, infatti, la Battipagliese piazza un break di 15-1 che taglie le gambe alle pontine. Demoralizzate, le biancoverdi provano comunque a rialzarsi e a vendere cara la pelle, ma perdono un po’ di lucidità e sono costrette a cedere il passo alle campane.

Nel prossimo turno della fase ad orologio, sul campo amico della Don Milani, la Redimedica Bull Basket Latina sfiderà il Palermo, formazione che proprio in questa giornata ha conquistato il primo posto e la matematica promozione in serie A2.

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author