Serie B femminile: Basket Ruggi Salerno, la presentazione di Iozzino

È ormai ufficiale da qualche giorno il tesseramento della play\guardia Valentina Iozzino agli ordini di coach Pignata.

Doverosi, ma soprattutto sentiti, i ringraziamenti ufficiali alla sua ex squadra e società, Basket Femminile Stabia, con la quale ha vissuto tanti anni di passione e vittorie.

Ebbene si, dopo sette lunghi ed intensi anni…si è conclusa la mia esperienza cestistica con Castellammare di Stabia. Mi sembra, quindi, più che doveroso scrivere i miei ringraziamenti alle numerose persone che hanno condiviso con me questi anni. Cercherò di non essere prolissa ma chi mi conosce sa che la sintesi non è il mio forte.
Innanzitutto ringrazio le ragazze che per me sono state prima di tutto amiche e poi compagne di squadra, da loro ho imparato tanto; ringrazio i coach che mi hanno fatto crescere cestisticamente, dal primo all’ultimo. Francesca Coppola e tutte le altre fisioterapiste che in questi anni hanno avuto a che fare con le mie ” splendide caviglie”. Il pubblico sempre presente e caloroso.
Cristiano, Annabella, Gaetano, Roberto e Nunzio per esserci sempre stati.
Le under (in particolare Valentina, Rebecca e Sara) che mi hanno sempre incoraggiata ed incitata. Sergio Esposito che non è stato solo il mio preparatore atletico…ma una persona su cui poter contare sempre!
Ed infine un ringraziamento speciale va al presidente Gaetano Manco ed a Maurizio Santoro per avermi fatto crescere con principi giusti e sani di sport. E’ grazie alla loro passione, all’impegno ed ai tanti sacrifici che Castellamare continua ad esserci e che permette a tante giovani atlete di poter crescere in un ambiente sereno!!Porterò con me tanti ricordi belli…le due promozioni, la partita vinta allo scadere contro Ariano Irpino, le tante trasferte, le feste natalizie ….e lo farò sempre con un sorriso!E’ una sensazione strana perchè lascio quella che per me è stata per tanti anni la mia seconda casa ma nello stesso tempo sono emozionata e carica per questa nuova avventura.
Ringrazio Pignata, con il quale ho uno splendido rapporto di stima reciproca, per avermi dato quest’opportunità e le ragazze che mi hanno subito fatto sentire parte integrante del gruppo. Spero di poter fare bene.”

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author