Serie B femminile: Eurotraffic Ruggi Salerno, patron Pignata traccia il bilancio

Riprende il suo cammino il Basket Ruggi Salerno nel campionato di serie B femminile, che ha concluso la fase regolare al secondo posto in classifica.

Un cammino che però richiede una sterzata decisiva viste le prove opache con sconfitta subite nelle ultime due uscite stagionali. Ed in vista della prima giornata della fase ad orologio che avrà inizio domenica in casa del fanalino di coda Promobasket Marigliano, alle 18:30 al Pala Napolitano, è proprio il patron delle salernitane, Rino Pignata, a suonare la carica. “I programmi della società ad inizio anno prevedevano la qualificazione per i play off promozione in serie A2, obiettivo che abbiamo raggiunto abbondantemente con diverse giornate d’anticipo, anche se rimane ancora tutto in gioco per il posto in graduatoria. Sono soddisfatto di quanto fatto, considerando che durante la stagione hanno salutato, per motivi diversi, Alfinito e poi Braida, assenze che comunque hanno pesato sull’economia del gruppo. Adesso ci approcciamo con tranquillità e determinazione alla fase ad orologio.”

Senza sosta il lavoro dello staff tecnico\dirigenziale, che in settimana ha ufficializzato il tesseramento della play\guardia Valentina Iozzino classe ’88, proveniente dal Basket Femminile Stabia militante nel campionato di serie A2 femminile. “Valentina, è una ragazza di valore, che farà sicuramente bene con i nostri colori e che ha ben volentieri accettato il nostro progetto rifiutando anche offerte da altri club della Campania.”

In chiusura, un occhio al settore giovanile “Per quanto riguarda i campionati giovanili, anche quelli, hanno rispecchiato quelle che erano le aspettative nonostante le numerose lusinghe alle nostre giovani atlete, che ben però stanno figurando nei campionati under 15 e 13.”

Commenta
(Visited 10 times, 1 visits today)

About The Author