Serie B femminile: Eurotraffic Ruggi Salerno regina di Coppa!

Una vittoria voluta, cercata, ottenuta. La Coppa Campania, nella sua prima edizione tenutasi al Pala Olimpia di Capaccio, ha visto trionfare appunto, l’Eurotraffic Ruggi Salerno.

Una due giorni, quella di semifinale e finale, entusiasmante per la società cara al presidente Rino Pignata, che ha potuto contare finalmente sul roster al gran completo, visto il rientro di Di Pace da un fastidioso infortunio che non le ha permesso di essere disponibile nelle due ultime decisive gare della fase ad orologio.

Due gare giocate con cuore e determinazione che nonostante lo svantaggio subito in entrambi i match, non ha mai fatto perdere la bussola e ha dimostrato, agli occhi di tutti gli addetti ai lavori, le potenzialità di questa squadra, che purtroppo, tra i tanti infortuni e defezioni, non è riuscita ad esprimersi al meglio con continuità, perdendo anche punti preziosi in campionato. Crea però rammarico il commento gara di una sprovveduta cronista locale che non ha sportivamente evidenziato la buona gara del Ruggi.

Ma veniamo alla cronaca del torneo. Nella semifinale di venerdi, parte a razzo la Givova Ladies Scafati con un parziale (13-21) che le porta anche sulle quindici lunghezze di vantaggio. Vantaggio che col passare dei minuti, viene sempre più ricucito, importante e decisivo infatti il parziale del secondo periodo 14-24. Regna l’equilibrio nella seconda metà di gara, con l’inerzia che è però tutta nelle mani della Ruggi, che negli ultimi minuti di gara riesce anche ad aumentare il margine di vantaggio, approfittando anche dell’uscita per cinque falli dell’asse Busiello-Errico. Si accede così in finale col punteggio finale di 51-67.
Nell’altra semifinale, tutto facile per la Nab Marigliano, che dopo un parziale equilibrio con la “matricola” padrona di casa Convergenze Capaccio, ha preso il largo battendole 51-31.

Una finale “classica” quella tra la Ruggi Salerno e appunto il Marigliano, terza e prima del campionato regolare, che da anni ormai danno vita ad emozionanti partite, di altra categoria.
L’inizio di gara è nervoso, regna l’equilibrio con le due difese che vengono punite principalmente dai contropiedi avversari. Un primo black-out delle salernitane però, porta le ragazze di coach Caruso al primo e unico vantaggio con un parziale di 13-21. I secondi dieci minuti di gara, come nella semifinale, sono di alta fattura. Il parziale di 25-5 è decisivo, con Pignata che trova risposte positivissime da tutte le sue, trovando anche la giusta attenzione difensiva, cosa che molto spesso è venuta a mancare. Micidiali in contropiede, giuste letture in attacco e soprattutto gioco di squadra. Nulla può la Nab, alla quale va riconosciuto il merito di non aver mai mollato un centimetro, con la Ruggi che controlla e mantiene alta la concentrazione anche quando il gioco diventa più fisico. Finisce 68-56, il Basket Ruggi Salerno vince la Coppa Campania di serie B femminile.

TABELLINI:
Givova Ladies Scafati – Eurotraffic Ruggi Salerno 51-67 (16-3, 14-24, 6-15, 15-25)
Valisena 22, Di Concilio 8, Gerundo 2, Guastafierro 10, Fereoli 4, Iozzino 10, Natale 11, Di Pace, Pierro. Coach Pignata.
Eurotraffic Ruggi Salerno – Centro Salus Marigliano 68-56 (13-21, 25-5, 15-12, 15-18)
Valisena 18, Di Concilio 4, Gerundo 2, Guastafierro 14, Di Pace 12, Fereoli 2, Iozzino 4, Natale 12, Pierro. Coach Pignata.

Una grande soddisfazione per la società e un giusto riconoscimento per staff tecnico e roster, che con grande impegno, si prepareranno per l’ultimo impegno della stagione, i play off, che inizieranno settimana prossima, quando al primo turno si affronterà la Rainbow Catania.

Commenta
(Visited 20 times, 1 visits today)

About The Author