Serie B femminile: Eurotraffic Ruggi Salerno, rullo compressore

Terza vittoria nel fase ad orologio, la terza appunto consecutiva per il Basket Ruggi Salerno. Non passa la Flavio Basket Pozzuoli al Pala Silvestri, che esce sconfitto dal parquet salernitano 67-35.

Una gara fatta di concentrazione ed intensità, anche un pò maschia, proprio quella che coach Pignata ha predicato in settimana e che vuol vedere con sempre più continuità nelle gambe e testa delle sue atlete. Dura poco più di qualche minuto l’equilibrio che svanisce pian piano, con il primo quarto che termina sul 10-6. Passano i minuti e cresce anche il margine di vantaggio sulle avversarie, limitando le loro principali bocche di fuoco, Paparo (7 punti) e Fornaro (3); buona però la prova dell’ex Tesone con 16 punti a referto. Il piú undici dell’ intervallo lungo 26-15 mette tranquillità alle padroni di casa, che peccano di concentrazione al rientro dagli spogliatoi, subendo un piccolo rientro delle ospiti. L’Eurotraffic non ci sta e premendo nuovamente il piede sull’acceleratore, il vantaggio incrementa sempre più, con il parziale di fino quarto di 16-8. Gli ultimi dieci minuti di gioco recitano i titoli di coda di una gara condotta in lungo e in largo dalle padroni di casa, 25-12 il parziale.

Questo il commento a fine gara di Linda Fereoli, la migliore delle sue con 11 punti: “La vittoria di domenica ci è servita soprattutto per caricarci moralmente dato che inizia una fase non facile in quanto incontreremo valide avversarie. Abbiamo dimostrato di saper giocare di squadra ed é proprio questo il nostro punto di forza sul quale dobbiamo continuare a lavorare per ottenere buoni risultati”.

SETTORE GIOVANILE: Un week end da dimenticare per i risultati, viste le due sconfitte, ma che sicuramente non precludono nulla sugli obiettivi. L’under 15 cede, seppur con qualche infortunio e acciacco di troppo, contro la corazzata Battipaglia 36-62, mentre l’under 13 non può nulla sul campo dell’Azzurro Cercola, 76-21, prive peraltro del proprio capitano Miriam Galizia.

Commenta
(Visited 25 times, 1 visits today)

About The Author