Serie B femminile: Florence, trasferta vittoriosa a Cavezzo

ECCEZIONALE prestazione del Fotoamatore Florence che torna vincente dalla trasferta di Carpi contro l’Acetum Cavezzo, valida come gara di andata della semifinale promozione in A2. La giovane formazione emiliana (tutte cestiste nate dal ’93 in poi) ha accarezzato a lungo il successo ma ha dovuto soccombere in un frenetico finale a quel pizzico di esperienza in più che Il Fotoamatore ancora conserva. Francesca D’Erasmo e, soprattutto, la capitana Ilaria Stefanini hanno saputo ribaltare un risultato che a pochi minuti dal termine era appannaggio delle padrone di casa. Il parziale di 4-18 che hanno saputo confezionare negli ultimi 5′ di gioco ha letteralmente ghiacciato le avversarie e il folto pubblico di tifosi emiliani, consegnando alla compagine viola una vittoria che sembrava irraggiungibile.

Il primo periodo di gioco è, contrariamente a quanto previsto dal pronostico, un monologo viola. Le ragazze fiorentine giocano a memoria con velocità e precisione mentre le padrone di casa non sembrano in grado di trovare il bandolo della matassa. Il merito del primo parziale (8-23) se lo dividono El Habbab (6), Stefanini (5), D’Erasmo (4) e Ciantelli (3) mentre Cavezzo dà segnali di vita solo con Calzolari (4), Bellodi e Valenti (2).

La pausa breve giova alle padrone di casa che riescono a riordinare le idee e la musica cambia completamente, Il Fotoamatore mantiene le distanze fino al 14-27 ma poi la luce si spegne e le ragazze di Cavezzo non aspettavano altro. Brevini (6), la capitana Marchetti e Finetti (4) e Calzolari (3) sono le protagoniste della rimonta che porta al sorpasso (31-29) proprio in chiusura di quarto, ribaltando, con un parziale 23-6, quello del primo periodo.

La pausa lunga lascia il folto pubblico nel dubbio su quale dei due volti della gara visti fino ad allora segnerà la seconda metà della partita.

Al rientro sul parquet Il Fotoamatore dà segnali di aver smaltito la nebbia del secondo periodo e con un rush pilotato da Stefanini (3), D’Erasmo e Donadio (2) rimette la testa avanti (34-36) al 25′. Le ragazze di Cavezzo hanno una reazione di orgoglio e riprendono immediatamente il comando allungando fino al +5 (43-38) di fine periodo e continuando ad allontanarsi inesorabilmente fino ad arrivare al massimo vantaggio (+12 per il 51-39) del 35′. Il micidiale parziale 17-3 porta la firma della capitana Marchetti (due triple), Brevini (5) e Valenti (4) e avrebbe messo fine a qualsiasi altra partita. Ma così non è per quella contro Il Fotoamatore perché tra le ragazze viola c’è una cestista che proprio non ci sta a vedere i propri colori soccombere. Si tratta della capitana gigliata Stefanini che con i 9 punti messi a segno negli ultimi 5′, ottimamente coadiuvata da Ciantelli e D’Erasmo (4 a testa), si prende l’onere di rendere meno dolorosa la sconfitta. L’operazione riesce talmente bene che Il Fotoamatore a 15” dalla sirena finale torna al comando (55-56). Le cestiste di casa non hanno la forza di sfruttare gli ultimi scampoli di partita per riprendersi almeno la vittoria e anzi Ghiribelli mette a segno il libero del 55-57 conclusivo. La sirena scatena l’entusiasmo del gruppo viola e lascia letteralmente affrante le cestiste emiliane che non si rendono conto come possano aver perso una gara che avevano in mano.

E’ chiaro che il passaggio al turno successivo è ancora aperto a tutte le soluzioni ma l’insperata vittoria esterna è una bella iniezione di fiducia per Il Fotomatore.

ACETUM CAVEZZO 55

IL FOTOAMATORE FLORENCE 57

Parziali: 8-23, 31-29 (23-6), 43-38 (12-9), 55-57 (12-19)

Tiri liberi: 14/19 Cavezzo, 19/30 Florence

Arbitri: F. Bevivino di Reggio Emilia e A. Cassinadri di Bibbiano (RE).

Uscite per Falli: Valenti (Cavezzo)

ACETUM CAVEZZO: Righini, Brevini 11, Bellodi 2, Valenti 12, Balboni ne, Marchetti 12, Melloni, Finetti 7, Tardini 4, Calzolari 7, Todisco ne.

Allenatore: G. Bregoli

IL FOTOAMATORE FLORENCE: Stefanini 19, El Habbab 8, Ciantelli 9, Donadio 3, Basilissi ne, Casella ne, Ghiribelli 1, Goracci C. 2, D’Erasmo 12, Innocenzi 3.

Allenatore: M. Mannucci

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author