Serie B femminile: la Florence di scena a La Spezia

Le azioni-promozione del Fotoamatore Florence hanno avuto una brusca impennata dopo la vittoria casalinga contro la capolista Sistemi Gestionali Viareggio. La maturità mostrata dal gruppo di cestiste gigliate nel gestire la gara contro un avversario che sulla carta aveva tutti i favori del pronostico e la freddezza con la quale sono riuscite a chiudere vittoriosamente l’incontro dopo un tempo supplementare sono la testimonianza di una prestazione maiuscola sia sul piano difensivo che su quello offensivo. La concomitante sconfitta (51-50) di Lucca nella trasferta di Sieci ha regalato alla compagine fiorentina il secondo posto solitario, a 2 lunghezze dalla capolista (in realtà potrebbero essere 4 perché Viareggio ha disputato una gara in meno) e con 2 punti di vantaggio sulla coppia Lucca – Spezia. Mancano ancora 5 gare alla conclusione della regular season e il fatto che 4 squadre di testa siano raccolte in un fazzoletto di soli 4 punti rende questo finale ancora più interessante e appassionante.

Il prossimo turno di campionato potrebbe rimescolare ulteriormente le carte oppure sancire i primi verdetti. Sono infatti previsti gli scontri Viareggio Prato, Spezia – Florence e Le Mura – Livorno. E’ evidente che il match clou è proprio Spezia – Il Fotoamatore Florence che mette a confronto proprio due delle quattro pretendenti agli spareggi nazionali per la promozione. Si tratterà di una “mission impossible” per le ragazze viola, visto che le padrone di casa possono vantare una lunga serie di successi interrotta solo dalla sconfitta di stretta misura (58-56) nella trasferta di tre settimane fa a Viareggio. La formazione ligure potrà ancora trarre vantaggio dall’utilizzo delle due cestiste americane (Corgel e Evans) che hanno fatto voltare pagina alla compagine spezzina dal momento del loro arrivo. Ricordiamo che le due cestiste statunitensi non potranno far parte del roster nell’eventuale partecipazione agli spareggi promozione e questa è un’altra delle ciliegine regalate dalla federazione (oltre quella di aver comunicato a solo sei giornate dalla conclusione della regular season che solo 3 squadre del girone Toscana-Liguria avranno l’accesso agli spareggi).

Le ragazze del Fotoamatore sono quindi chiamate ad una prestazione superlativa se vorranno fare un ulteriore passo verso gli spareggi. Nella gara d’andata a Firenze fu la pivot Evans la vera e propria spina nel fianco, con i suoi 24 punti, nella difesa viola. La Corgel non era ancora arrivata nel team ligure e questo complica ulteriormente la faccenda.

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author