Serie B femminile Toscana: il punto sul girone

La fase finale della regular season della serie B sta riservando molte emozioni, lasciando verdetti aperti sia in fondo che in cima alla classifica. Cominciando dal fondo, a 4 giornate dalla fine della prima fase tre squadre sono raccolte in solo 2 punti. Prato, A. Galli (a 8) e Massa e Cozzile (a 6) hanno ancora la possibilità di contendersi la permanenza nella serie. Calendario alla mano è molto probabile che la salvezza se la giocheranno la A. galli e Massa e Cozzile nel confronto diretto previsto per l’ultima di ritorno.
Passando poi alla parte alta della classifica Livorno (20) e Ghezzano (18) sembrano ormai tagliati fuori dalla lotta per l’accesso agli spareggi promozione nazionali. Rimangono in 4 a contendersi i 3 posti disponibili. Primo candidato è Viareggio che con i suoi 30 punti e 5 gare da disputare (recupero della gara casalinga contro A. Galli) ha tutte le carte in regola per raggiungere l’obbiettivo. Il posto di damigella d’onore spetta al Fotoamatore Florence che, grazie alle ultime vittorie su Viareggio e Spezia, con i suoi 28 punti ha messo da parte un tesoretto di 4 punti sulle immediate inseguitrici. Le inseguitrici sono Lucca e Spezia a 24 punti con lo scontro diretto che favorisce Spezia (stessa differenza punti ma maggior numero di punti realizzati per le liguri). Nelle prossime 4 giornate è previsto un solo scontro diretto tra le candidate agli spareggi: alla decima giornata, penultima di ritorno, la compagine fiorentina andrà a far visita a Lucca. Nelle rimanenti gare sono previsti scontri con squadre di mezza classifica e quindi per mantenere vive le speranze promozione sarà necessario evitare passi falsi.
Il Fotomataore Florence, esaltato dalla strepitosa vittoria a La Spezia (+20, 44-64), deve ora dimostrare di aver raggiunto quella maturità che le ultime due vittorie hanno palesato. Sabato prossimo, ore 18:30 al Pal.tto di S. Marcellino, va in scena il derby con Sieci. La gara di andata se la sono aggiudicata le consorelle fiorentine (67-57 a le Sieci), grazie ad una prova superlativa di Cioni. L’insidia più grossa della partita risiede nel fatto che, oltre alla fuoriclasse Cioni, le Sieci può schierare cestiste che, per il loro recente passato viola (Consumi, Francalanci, Martini, Masi, Mazzella, Toccafondi), ben conoscono le atlete del Fotoamatore per le molte gare e i tantissimi allenamenti condivisi. Sarà quindi uno scontro ad alto rischio per Il Fotoamatore che non può assolutamente permettersi un nuovo scivolone se non vuol compromettere le aspirazioni di una meravigliosa stagione.

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author