Serie B gir.A: Bottegone più forte di infortuni ed influenza, stesa Empoli

VALENTINA’S BOTTEGONE – COMPUTER GROSS EMPOLI 89-74

VALENTINA’S: Giannini 19 (3/6, 3/10), Della Rosa 10 (1/5, 2/3), Rossi 7 (3/3 da 2), Barsanti (0/3 da 3), Marconato 18 (2/6, 2/7), Bongi 11 (1/1, 1/1), Ianuale ne, Colombini 6 (3/4, 0/3), Cuccarese 18 (4/5, 1/2), Ganguzza (0/1 da 2). All.: Valerio.

USE EMPOLI: Mariotti 29 (8/13, 2/3), Sesoldi 2 (1/6 da 2), Terrosi 3 (0/2, 1/8), Scali ne, Melosi 6 (1/1 da 2), Ghizzani 4 (2/2, 0/1), Pierangeli 8 (1/3, 2/7), Nobile 4 (2/5, 0/1), Berni 9 (2/3, 1/2), Cappa 9 (3/3, 1/4). All.: Fioravanti.

PARZIALI: 20-15, 51-40, 75-53

ARBITRI: Liberali di Milano, Langella di Vimercate

Vittoria ampia della Valentina’s Camicette Bottegone nella 9° giornata di ritorno del campionato di Serie B. Al PalaCarrara la squadra di coach Beppe Valerio supera 89-74 la Computer Gross Empoli al termine di un match condotto per quasi e tutti i 40’ dai padroni di casa che, così, chiudono ogni discorso relativo alla salvezza e, dopo la sosta che ci sarà nel prossimo weekend per la Coppa Italia, potranno iniziare a pensare seriamente ai playoff.

Una vittoria voluta fortemente dalla Valentina’s ed ottenuta in situazione di grossa emergenza, visto l’infortunio ad una caviglia di Ganguzza (per lui solo 5’ in campo) e l’influenza nel pre-partita di Bongi, Della Rosa e Barsanti con quest’ultimo che ancora era sempre a mezzo servizio. Grande prova dei più giovani, con Fabio Cuccarese a tirare il gruppo seguito altrettanto bene anche da Leonardo Colombini.

Partita aperta dal canestro da 3 punti di Pippo Giannini, ma nel primo quarto la Valentina’s deve fare i conti con i problemi falli visto che dopo 2’ è già esaurito il bonus. Nonostante questo, Marconato e Rossi firmano il primo strappo (13-4 al 6’) con Empoli che chiama time-out e ne ricava qualcosa visto che all’8’ è 18-12. Si capisce già che è serata di grazia per Mariotti (alla fine 29 per lui) visto che ne segna già 10 nel primo quarto chiuso da un’ottima penetrazione di Della Rosa per il 20-15.

Si continua a segnare tanto da ambo le parti, Marconato scatenato da 3 ed al 14’ è 33-24, poi tocca a Cuccarese mettersi in propria e la Valentina’s sembra mettere la freccia sul 42-31 al 16’ ricucito in un amen da Empoli con un 9-0 che vale il 42-40. Ma, nell’ultimo minuto, il primo strappo deciso con la bomba di Della Rosa che manda all’intervallo sul 51-40.

La Valentina’s mette subito le cose in chiaro ad inizio terzo quarto: bomba di Della Rosa, gioco da 2+1 di Rossi ed è 57-40. Di fatto il match è già finito lì con i padroni di casa che continuano a macinare gioco e, soprattutto, tiri liberi: al 26’ addirittura 19/19, poi diventerà 28/30 con unici errori di Giannini e Cuccarese. Sul 73-52 Barsanti si becca un tecnico evitabilissimo e si entra nell’ultimo quarto con Empoli che tenta una minima reazione: calano le percentuali per la Valentina’s (al 32’ 80-56) che diventa 80-66 al 36’. L’Use prova l’ultimo sforzo ma la tripla centrale di Giannini vale l’83-66 che manda i titoli di coda. Negli ultimi 40” gli ospiti provano a mantenere la differenza canestri (+17 per loro all’andata) e ci riescono.

«Ancora non c’è la matematica certezza della salvezza – commenta un pragmatico coach Beppe Valerio – però sono molto contento per la prestazione che abbiamo offerto: siamo scesi in campo determinati nonostante una settimana travagliata. Ganguzza ha giocato pochissimo perché non ce la faceva, gli altri ragazzi influenzati non hanno pensato ai pochi allenamenti svolti ed i giovani hanno giocato con lo spirito giusto. Sia Colombini che Cuccarese sono stati bravi ad affiancare le altre nostre certezze.

Adesso c’è la pausa e poi ci tuffiamo nel rush finale: 6 partite alla fine ma se ne pensa ad una per volta anche se abbiamo trasferte molto difficili ma in casa ce la possiamo giocare con tutti».

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author