Serie B gir.A: la CFG Livorno vince a Mortara e si aggiudica i playoff

Nessuno ci avrebbe scommesso un euro. Nessuno ad eccezione di coach Quilici. L’unico che fin dal primo allenamento sapeva che la squadra di fronte a lui aveva qualcosa di speciale. Nonostante la giovanissima età della stragrande maggioranza dei componenti, nonostante un budget a disposizione sicuramente inferiore a molte altre compagini del girone.
Ed alla fine coach Quilici ha avuto ragione. La CFG Livorno è una squadra speciale che in questa stagione 2014-2015 giocherà i playoff per la promozione.
Un traguardo ambizioso che questo straordinario gruppo di livornesi ha centrato con determinazione.
La partita giocata sul campo di Mortara ne è stata la perfetta dimostrazione quando sebbene sotto 28-13 all’inizio del secondo quarto Gigena e compagni non si sono dati per vinti e hanno reagito fino a raggiungere il successo.
Questo il commento di coach Daniele Quilici:
Abbiamo ottenuto un grande risultato contro una squadra generosa e determinata che ha lottato fin dall’avvio con grande energia. Noi siamo stati poco aggressivi in avvio, giocando sottoritmo e pagando scelte di tiro poco felici che hanno permesso a Mortara di mettere in ritmo i tiratori. Le rotazioni e l’energia della panchina hanno svoltato il match dalla nostra parte nella seconda metà con la bomba sulla sirena dell’intervallo. Una volta messe le mani sulla partita, non l’abbiamo più mollata, dimostrando personalità e coesione
Adesso playoff, con l’ambizione di entrarci nella posizione più alta possibile
“.
Si perché il campionato non è ancora finito e qualificarsi fra le prime 4 alla post season potrebbe fare tutta la differenza del mondo.
La livorno dei canestri finalmente torna a competere ad alti livelli ed il merito è tutto della CFG Livorno!

Expo Inox Mortara – CFG Livorno 73-81
(28-13, 11-29, 18-25, 16-14)

Expo Inox Mortara:
Fant, Buono 7, Avanzini, Poggi 3, Grugnetti 9, Mossi M. 16, Mossi P. 14, Bossi, Bialkowski 24, Di Paola.
All. Zanellati

CFG Livorno:
Liberati 7, Orsini 6, Persico 17, Granchi, Sollitto 12, Venucci 8, Batori, Lucarelli 14, Gigena 17, Malfatti.
All. Quilici.

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author