Serie B gir.A: Livorno rimanda l'appuntamento con la vittoria

La CFG Livorno manca ancora il successo ed esce sconfitta dal campo di Empoli 
La tensione prima della partita era palpabile, perchè, come detto in sede di presentazione, quella fra la CFG Livorno e la Computer Gross Empoli non sarebbe stata una partita come le altre. E alla fine, vincente da quella che è stata una vera battaglia ne è uscita Empoli, meritatamente vittoriosa in un match che l’ha vista condurre, sostanzialmente, per tutto l’arco della gara.
Livorno è apparsa anche stasera solo lontana parente di quella formazione che vinceva e convinceva fino a un mese fa. Un mese di calo, dovuto anche alle assenze che ha portato a prestazioni troppo opache da parte dei labronici, giunti al quarto stop consecutivo.
Sul parquet empolese certo si è vista la consueta determinazione di Venucci e compagni, che mai lasciano sfuggire l’avversaria e, come è successo nelle precedenti uscite, perde solo nel finale. Segnale che manca forse un po’ di benzina nei momenti decisivi dove spesso la lucidità è l’arma vincente in gare dure come quella giocata stasera. 
Brava Empoli ad approfittare dei tanti episodi, tecnici e arbitrali, che hanno condizionato la gara: gli uomini di coach Fioravanti sono stati più precisi dalla lunetta e spietati nelle azioni chiave.
Per coach Quilici un ritorno amaro nella città che lo ha visto allenatore per ben 6 anni. Ma nulla è perduto. La CFG ha ancora la possibilità di aggiudicarsi una tra le prime posizioni ai playoff e chissà che il rientro di Giorgio Artioli non dia la scossa necessaria a ritrovare il successo.

Computer Gross Empoli – CFG Livorno 71-62
(21-13, 14-18, 17-14,19-17)

Computer Gross Empoli:
Mariotti 11, Terrosi 13, Scali, Ghizzani 14, Nobile 6, Sesoldi 3, Melosi, Pierangeli 3, Berni 5, Cappa 16.
All. Fioravanti

CFG Livorno:
Liberati 10, Persico 1, Venucci 10, Lucarelli 15, Gigena 11, Orsini, Granchi 6, Sollitto 1, Batori, Malfatti 8.
All. Quilici

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author