Serie B gir.A: Massimo Padovano confermato alla guida del Basket Golfo per la stagione 2015/16

Nel fine settimana che ha visto la conclusione della stagione 2014/15 , con la final four di Forlì, la dirigenza del Basket Golfo si è incontrata col coach Massimo Padovano e come era già nell´aria è arrivata la conferma del coach molisano di Larino anche per la stagione 2015/16 , la società piombinese con questo primo e fondamentale passo, da ufficialmente il via ai preparativi per la nuova stagione agonistica.
Il tecnico si dichiara contentissimo di rimanere a Piombino, dove dice di aver trovato un ambiente ottimale per lavorare, una società seria ed affidabile ed un bellissimo e calorosissimo pubblico.
Massimo Padovano a Piombino dal 19 Ottobre 2013 primo anno in cui la squadra è tornata a disputare il campionato di serie B, arrivato a sostituire il tecnico protagonista della promozione, il piombinese Mario Bini, è al suo secondo rinnovo con la società gialloblù e quindi al suo terzo campionato con questi colori.
Ripercorriamo il cammino del coach qui a Piombino; un primo campionato dove il gruppo cresce molto nei rendimenti, sia di squadra che individuali, ma che non riesce ad andare oltre il traguardo minimo che ci si era posti, la salvezza, giunta a due giornate dal termine con la doppia vittoria nella fase ad orologio con Torino e Castelfiorentino, vanno però ricordati i play/off sfiorati, con Mortara ottava a soli due punti dai gialloblù e fra i bei ricordi si può sicuramente annoverare anche la vittoria casalinga sulla Fortitudo Bologna, il tutto in una stagione costellata da una serie infinita d´infortuni.
Alla sua seconda stagione Padovano ha per la prima volta l´occasione di costruire la squadra in sede di mercato e punta ad un organico lungo senza stelle di primo piano, ma dove tutti diano un buon contributo e per buona parte di stagione questa politica da buoni frutti, i rendimenti continuano a salire e dagli 0.86 punti partita della precedente stagione, si passa agli 1.33 delle prime 15 partite, un escalation che porta Piombino al terzo posto in classifica a soli due punti dal duo capolista, Siena e Livorno, squadre che Piombino batte consecutivamente alla prima e alla seconda giornata di ritorno, espugnando, unica nel girone il Palaestra e battendo in volata i livornesi nel derby fra le mura amiche.
Poi in modo inspiegabile dal punto di vista tecnico, con ragioni che con buone probabilità trovano risposta solo in quello psicologico, la squadra ha una flessione di rendimento notevole, 2 sole vittorie in 11 partite e play/off, stavolta agganciati per un soffio.
Nei play/off le motivazioni della sfida con la Mens Sana rivitalizzano il gruppo e i gialloblù prima tengono con onore a Siena, poi davanti ad una cornice di pubblico e di tifo eccezionale battono i senesi portandoli a gara tre e anche in questa tengono testa alla fortissima compagine bianco verde, stando in partita e facendo tremare Siena fino a pochi minuti dal termine.
In settimana Padovano sarà a Piombino per lavorare col DS Cecchetti alla costruzione della squadra per la nuova stagione, l´obiettivo è palese, seppur non ancora dichiarato, puntare ancora a crescere migliorando i risultati ottenuti nei primi due anni di serie B , a lui e a tutto lo staff auguriamo buon lavoro.

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author