Serie B gir.B: Apu Udine, sconfitta contro Orzinuovi

La Gsa Apu Udine cade 89-77 a Orzinuovi nella dodicesima e quart’ultima di serie B e incappa nella seconda sconfitta consecutiva dopo quella patita nel turno precedente contro Montichiari. La truppa di coach Luca Corpaci e del suo vice Federico Vignola subisce troppi punti, specie nel primo tempo in cui Orzinuovi segna 48 “pezzi”. I padroni di casa salgono due volte sul massimo vantaggio di +15: 30-15 all’11’ e 35-20 al 12’. Ciò nonostante, la Gsa raddrizza la contesa a inizio ripresa in cui produce un break di 0-9 grazie a 7 punti di Poltroneri: 48-46 al 22’. Poi, Piazza spara la tripla del nuovo -2 (51-49 al 23’) e Poltroneri si ripete: 53-51 al 24’. L’unica pecca della Gsa è quella di non riuscire a rimettere il naso avanti dopo averlo fatto all’alba del match: 0-2, 2-5 e 5-7. Così, Orzinuovi tiene a distanza i friulani (65-57 al 31’) prima di subire due break. La Gsa impatta a quota 65 al 33’, con capitan Zacchetti sontuoso da 24 punti e 29 di valutazione in quasi 25’ d’impiego, e sul 70-70 al 35’ grazie a Zampolli. Da lì, scatta una sorta di supplementare in cui Orzinuovi è più reattiva. La Gagà Milano dipinge il parziale di 19-7 che le consegna la posta in palio. Visti i concomitanti successi di Cento a Pordenone, Bologna a Crema e Montichiari in casa con Trieste, i friulani vedono sfuggire definitivamente il primo posto a fine stagione regolare a favore di Cento e, nel contempo, vengono raggiunti sul secondo gradino del podio da Eternedile e Contadi Castaldi. Quindi, da qui a fine ritorno, ci sarà un duello a tre per la seconda piazza nella griglia dei play-off. Bisogna tenere conto che Udine è avanti 2-0 negli scontri diretti con Bologna e sotto 0-2 con Montichiari la quale, a sua volta, è in vantaggio 1-0 su Bologna in attesa dello scontro diretto nel girone di ritorno.

ORZINUOVI 89
GSA 77

24-15, 48-37, 60-57

GAGA’ MILANO ORZINUOVI
Ferrarese 12, Bedetti 18, Requena 19, Panni 15, Longobardi 4, Broglia 5, Soloperto 11, Martini 5; non entrati: Mazzucchelli e Paunovic. Coach Bernardi.
GSA APU UDINE
Anello 6, Piazza 6, Zacchetti 24, Zampolli 7, Mlinar 2, Di Viccaro, Pilotti 8, Fontecchio 2, Poltroneri 22; non entrato: Principe. Coach Corpaci.
Arbitri Spinelli e Marziali.
Note Tiri liberi: Orzinuovi 19/25, Gsa 8/13. Tiri da tre: Orzinuovi 8/23, Gsa 7/26. Rimbalzi: Orzinuovi 36 (Soloperto 7), Gsa 39 (Poltroneri 10). 5 falli: Zacchetti al 39’ (85-73).

Così coach Luca Corpaci commenta la sconfitta: «E’ stata una partita da play-off – dice Corpaci – e adesso non siamo pronti. All’inizio del match, malgrado la buona volontà, avevamo una marcia in meno rispetto a Orzinuovi. Abbiamo subìto un sacco di penetrazioni, tiri aperti e siamo stati dominati a rimbalzo. Ho temuto che finisse in goleada perché i nostri avversari ci facevano ballare in difesa e non riuscivamo mai a prendere l’iniziativa rompendo i loro attacchi. Da quel momento in poi, invece, abbiamo trovato la forza di compattarci. Pallone su pallone abbiamo girato la partita fino ad impattare a quota 70 con l’inerzia che sembrava essere passata dalla nostra parte. Lì la partita ha preso la via di Orzinuovi anche grazie ad un paio di episodi che non hanno girato a nostro favore. Il grande numero di tiri liberi tirati da Orzi rispetto a noi ha poi dato ossigeno al loro attacco che sembrava un po’ inceppato. A quel punto, sono mancate le energie sia fisiche che mentali ed abbiamo perso una partita comunque con un punteggio troppo pesante e che sicuramente non rende giustizia al nostro impegno e a ciò che abbiamo fatto. Torno a casa sereno, convinto di aver rivisto a tratti la mia squadra e consapevole che devo accettare questo stato di forma tanto difficile quanto preventivato. Ora, abbiamo tre settimane per cercare di uniformare la condizione fisica di tutti».

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author