Serie B gir.C: con Cagliari come una finale, la Ecoelpidiese ora ci crede

Un successo interno che mancava dal 14 Dicembre, quasi un girone fa. Un successo che è soltanto il secondo nel girone di ritorno, troppo poco per chi invece aveva concluso in maniera trionfale il 2014 grazie al pokerissimo ottenuto a cavallo tra novembre e dicembre. Eppure non tutto è filato liscio e le ragioni sono chiare e limpide come la volontà e la caparbietà di una squadra che non si è mai disunita bensì ha avuto il coraggio di rialzarsi anche dopo le batoste più dure.
La vittoria su Viterbo era l’unica medicina per debellare il virus della sfortuna e degli infortuni, il vero nemico di questa travagliata stagione che potrebbe regalare ancora tante gioie ai tifosi biancoazzurri.
Gioie che arriveranno se a partire da sabato 21(palla a due ore 3 del pomeriggio) Romani e compagni faranno il loro dovere contro Cagliari, ultima in classifica ma non ultima a valori individuali. I sardi sono reduci dal successo interno contro la Luiss, due punti che hanno riacceso la speranza in casa Olimpia ora distante due lunghezze dalla coppia Stella Azzurra Roma-Fondi.
Sarà un pò un’ultima spiaggia per entrambi quella di sabato pomeriggio, con una vittoria la Ecoelpidiense si porterebbe a +2 su Giulianova impegnata sempre sabato ma alle 18 in casa della Luiss Roma. Cagliari non ha più appelli in attesa del derby tra Stella Azzurra ed Eurobasket e di Fondi-Senigallia.
Nonostante l’orario ed il giorno assai insoliti per i tifosi elpidiensi occorrerà l’atmosfera delle migliori domeniche per ottenere un altro successo che potrebbe risultare decisivo in chiave play-off.
Palla a due sabato ore 15 arbitreranno i Signori Matteo Bergami di San Pietro in Casale e Davide Ciregna di Travacò Siccomario.

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author