Serie B gir.C: i playoff per la Serie A2, la favola della BPC Virtus Cassino. La festa per lo storico traguardo raggiunto

A volte lo sport fa vivere favole come quella della BPC Virtus Cassino.

La giovane società cassinate infatti, fondata nel luglio del 2011, dopo aver partecipato nel campionato di Serie D regionale laziale nella stagione sportiva 2011-12 e raggiungendo alla prima partecipazione i playoff per la promozione in serie C2 , nella stagione sportiva 2012-13 ha messo a segno il primo successo.

L’11 aprile del 2013 , appena due anni orsono dunque , dopo aver battuto Sermoneta ha vinto il campionato di Serie D regionale laziale conquistando il diritto a partecipare alla serie C2.

Nell’estate del 2013 , il 13 luglio, la BPC Virtus Cassino ha ricevuto la notizia dalla FIP , Federazione Italiana Pallacanestro, dell’ammissione al campionato Nazionale di Serie C1 .

La BPC Virtus Cassino disputa in tal modo il campionato nazionale di serie C da matricola. Ed al termine di una cavalcata impressionante fatta di 24 vittorie ed una sola sconfitta , nella stagione 2013-14 , la società rossoblù arriva a giocarsi il sogno per la promozione diretta in serie B .

E’ il 12 aprile 2014 al PalaLUISS di Roma, la LUISS , seconda in classifica, ospita la BPC Virtus Cassino per la partita che vale una stagione . Al termine di una partita ormai storica per i colori rossoblù cassinati , dopo due tempi supplementari , la Virtus Cassino si aggiudica l’incontro e può festeggiare la promozione diretta in serie B.

Nella stessa stagione la BPC Virtus Cassino può vantare anche la partecipazione alle “Final Eight” di Coppa Italia di Rimini evento organizzato dalla Lega Nazionale Pallacanestro .

Ma è la sera dello scorso 29 marzo 2015 che arriva un altro fantastico alloro per la giovane società cassinate.

Accade che la BPC Virtus Cassino, alla prima partecipazione al Campionato Nazionale di Serie B, dopo aver raggiunto con largo anticipo la salvezza , grazie anche alla combinazione dei risultati dell’undicesima giornata, ha raggiunto e conquistato matematicamente , in anticipo rispetto al termine della stagione regolare, il diritto di giocarsi i PLAYOFF per la promozione in Serie A2.

Una nuova giornata storica , un’altra giornata storica per la giovane realtà sportiva di Cassino.

Domenica scorsa , 19 aprile 2015, arriva la composizione e la definizione del tabellone dei playoff 2014-15 del Campionato Nazionale di Serie B, girone C .

Alla BPC Virtus Cassino è toccata in sorte la Poderosa Montegranaro. Gara di andata il 26 aprile p.v. alla Bombonera di Montegranaro ORE 18.00 , ritorno il 30 aprile 2015 ad Atina (FR), Palasport del Soriano, alle ore 21.15 .

La S.S.D. Poderosa Basket è una storica società di pallacanestro che nasce nel 1993 grazie all’unione un gruppo di amici uniti dalla passione per il basket tra i quali lo storico capitano Luca Lerici e Francesco Intendente, ancora oggi membri dello staff giallonero. La Poderosa Montegranaro, attualmente di proprietà della famiglia Bigioni, è stata ripescata in serie B ( allora denominata DNB) nell’estate del 2012 . L’estate del 2014 segna un passaggio molto importante nella storia della società marchigiana. Con la scomparsa dal basket che conta della Sutor Montegranaro , squadra militante in A1, la Poderosa è divenuta la prima realtà cittadina e una delle prime cinque-sei delle Marche. L’ingresso dell’associazione di imprenditori Invictus a sostegno del settore giovanile ha dato nuovo slancio all’impegno nel basket della famiglia Bigioni.

E la squadra di punta della gloriosa società marchigiana quest’anno ha realizzato un autentico capolavoro sportivo raggiungendo , dopo 15 vittorie consecutive , il primo posto in classifica perdendolo solo nel corso dell’ultima giornata complice una giornata di grazia dell’Eurobasket Roma che ha sconfitto gli uomini di coach Steffè, condannandoli al terzo posto in classifica.

La BPC Virtus Cassino incrocerà le armi nei quarti di finale con la prestigiosa società marchigiana.

Un grande traguardo , l’ennesimo per la Virtus Cassino che in meno di quattro anni di vita, sotto la presidenza di Donatella Formisano, ha messo in bacheca un nuovo storico successo .

“Questo traguardo che abbiamo tagliato nella giornata di ieri “ ha dichiarato il presidente del sodalizio cassinate , la dott.ssa Donatella Formisano “è il suggello , è il premio al nostro lavoro quotidiano , ad un’attività sportiva e imprenditoriale svolta con impegno e professionalità ad ogni livello . E’ il premio per la struttura dirigenziale, dal vice presidente Renato Di Carlo al nostro Segretario – insostituibile Guido Grossi , al responsabile del nostro settore marketing e finanza il Prof. Vincenzo Formisano , nonché mio fratello . E’ il premio per chi ha supportato fin dalla prima ora i nostri sforzi e mi riferisco agli “Amici della Virtus” , i partner commerciali che hanno sostenuto l’impresa . E’ il giusto premio per il nostro main sponsor , la Banca Popolare del Cassinate . E’ il giusto riconoscimento per i nostri atleti , per i nostri tecnici , a cominciare dal nostro capo allenatore Luca Vettese per finire al capo allenatore del settore giovanile Gianluca Cannavina. Ma è il giusto premio anche e soprattutto per i nostri tifosi . A loro dedico questo traguardo e li invito sin d’ora alla gara di ritorno del primo turno dei playoff che disputeremo contro la temibile Poderosa Montegranaro . Sarà un onore per noi confrontarci con questa potenza cestistica , il match sarà in programma il prossimo 30 aprile ad Atina alle ore 21.15 . Dovrà essere un’altra giornata di festa per tutta la BPC Virtus Cassino, taglieremo un altro traguardo storico insieme ai nostri tifosi che ci hanno sostenuto in questa breve ma intensa storia sportiva !”.

E quest’oggi si è tenuta presso la Sala San Benedetto della Banca Popolare del Cassinate la conferenza stampa di presentazione dell’evento “playoffs 2014-15” .

Nell’affollatissima sala delle conferenze dell’Istituto di credito cassinate , alla presenza del padrone di casa , il Presidente della Banca Popolare del Cassinate , il Main Sponsor della Virtus Cassino, il Dott. Donato Formisano e di tutto il consiglio d’amministrazione , il presentatore dell’evento è stato Paolo De Persis che ha ricordato ai numerosi presenti la storia e le tappe che hanno segnato la crescita culturale e sportiva , strutturale oltre che gestionale della giovane Società Cassinate. Presente anche il Sindaco della Città Martire , Giuseppe Golini Petrarcone.

Il Dott. Donato Formisano ha preso per primo la parola e dopo aver salutato i presenti , rivolgendosi alla squadra ha esortato gli atleti che vestono la V rossoblù sul petto ad onorare la maglia e la competizione che andranno ad affrontare. “Noi siamo un marchio vincente” ha commentato Donato Formisano “e vorremmo vedere la nostra voglia di emergere anche in voi. Non siete secondi nessuno , dimostratelo!” Donato Formisano ha poi annunciato la costituenda cordata di imprenditori che provvederanno a ristrutturare il rudere della mai completata piscina coperta di Via Appia vicino al campo sportivo.

“Sorgerà al suo posto una splendida struttura sportiva destinata ad essere il fiore all’occhiello della città, sarà un polo di eccellenza nell’impiantistica sportiva e a breve ne daremo notizia attraverso la presentazione alla stampa ed alla cittadinanza in una conferenza stampa. Nel corso di quest’evento presenteremo il progetto ed un rendering del progetto stesso . Non ci fermiamo qui però. Abbiamo in mente la realizzazione di un altro progetto che invece è legato alla realizzazione di una struttura sociale , un palatenda , destinato alla pratica sportiva per i giovani di Cassino. Idoneo per le diverse discipline sportive che noi come Istituto locale sosteniamo . Sarà una struttura anche destinata alla realizzazione di eventi culturali da parte di enti pubblici , come il Comune di Cassino. Ricordo a tutti infatti che l’Istituto di Credito che ho l’onore di presiedere, supporta a Cassino tutto lo sport , dal calcio al basket , dall’atletica alla scherma, per finire ad esempio al ciclismo senza dimenticare inoltre le attività del CUS Cassino. E’ siamo di sostegno infine anche per diverse , moltissime iniziative culturali che spaziano dalla musica alle lettere, dal teatro alle scienze umane”

Il Sindaco di Cassino , Giuseppe Golini Petrarcone si è detto entusiasta dell’iniziativa e dei progetti del presidente Formisano “E’ meritorio da parte della Banca Popolare del Cassinate investire sul territorio di Cassino . Noi , nel rispetto delle normative e della sostenibilità dei progetti non possiamo che essere al fianco di chi vuole migliorare la vivibilità della nostra città. D’altra parte , noi siamo al fianco dello sport , e come abbiamo sostenuto progetti seri , vedasi il progetto del presidente Rossi del Cassino Calcio , siamo al fianco di questo tipo di iniziative ! Faccio i miei complimenti alla dirigenza della Virtus Cassino anche per la grande sensibilità nei confronti del sociale che ha dimostrato in questi anni “

“Proprio questo ha caratterizzato il nostro cammino quest’anno” ha sostenuto la presidente della BPC Virtus Cassino, la dott.ssa Donatella Formisano “ infatti la nostra società sta muovendo anche importanti passi in ambito di diffusione della pallacanestro nel Cassinate con il progetto scuola che quest’anno abbiamo portato avanti con grandi soddisfazioni . Il progetto scuola che abbiamo realizzato in 25 classi dell’Istituto E. Mattei di Cassino ha coinvolto più di 600 ragazzi della primaria, per quasi 600 ore di lezione complessive. La passione dei ragazzi e i ringraziamenti del corpo docente per il progetto è stato qualcosa di veramente speciale per tutti noi . Al termine di quest’anno scolastico festeggeremo questo progetto scuola con una grande festa” . “ Mi corre infine l’obbligo di ringraziare “ ha continuato la presidente Donatella Formisano “anche tutti quelli che hanno lavorato in modo indefesso affinchè la Virtus Cassino potesse raggiungere questo prestigioso traguardo e soprattutto tutti quelli che hanno sostenuto la Virtus, tutti gli “Amici della Virtus”. A loro dedichiamo questo traguardo!” Sollecitata poi da De Persis , la Formisano non si è nascosta ed ha rivelato “L’intento della società è quello di continuare a crescere, sia per quanto attiene al settore della squadra di punta e dunque non ci poniamo limiti, e sia per quanto concerne il settore giovanile”

La serata Virtus Cassino è poi proseguita con la presentazione di tutti gli artefici della conquista dei playoffs. E’ stato il Direttore Sportivo, il dott. Leonardo Manzari a chiamare uno ad uno gli uomini di coach Vettese.

Da capitan Vergara a Giovanni Ausiello, da Castelluccia a Dri , da Colonnelli a Sgobba ad Ingrosso per finire a Grilli, ed ai giovani Busico, Salzillo ed al cassinate Di Mambro . Gli altri under Vinciguerra , Ceccarelli , Manzari e Grossi , Gambelli e Zincone e Mammone.

Per tutti i rossoblù dunque grandi applausi ed un video celebrativo oltre che motivazionale ha concluso un’altra serata da incorniciare per la BPC Virtus Cassino.

Ora la parola torna al campo , non sarà affatto semplice ma nel DNA della Virtus Cassino c’è sempre stata la voglia di stupire , cosa faranno i nostri eroi?

Al parquet l’ardua sentenza . Si comincia domenica , palla a due alle 18.00 a Montegranaro .

Commenta
(Visited 22 times, 1 visits today)

About The Author