Serie B gir.C: la Luiss a Rieti per la prima gara dei playoff

Si giocherà domenica 26 aprile alle 18, al Pala Sojourner di Rieti, una partita storica per l’ASD LUISS Roma che giocherà contro la NPC Rieti la prima gara della sua storia nei playoff valevoli per la promozione in serie A2.

Un’occasione speciale quella che vivranno Coach Paccariè e i suoi ragazzi che andranno a giocarsi su un campo difficile, contro una delle squadre più forti dell’intera categoria, il sogno di allungare ulteriormente la propria stagione, dopo aver raggiunto l’obiettivo salvezza, e dopo essere entrati tre le prime 8 squadre del girone C. Di fronte ci sarà una formazione di assoluto spessore che vuole raggiungere, al termine di questa stagione, la promozione in A2 per ritornare ai fasti del passato, che hanno fatto di Rieti una delle società più gloriose dell’intero panorama nazionale. La squadra guidata da Luciano Nunzi è composta da giocatori che hanno svolto la loro carriera praticamente quasi sempre ai piani più alti, proprio dove ambiscono a riportare la NPC. Sono Nicolas Stanic, Roberto Feliciangeli, Stefano Spizzichini, Armando Iannone, Davide Rosignoli, Andrea Giampaoli e l’ex-capitano luissino Federico Granato i giocatori più importanti su cui può contare Coach Nunzi, che fanno di Rieti una vera corazzata. La NPC ha infatti chiuso la stagione al secondo posto con 22 vittorie e 4 sconfitte, a soli due punti di distanza dalla capolista Palestrina, ed è reduce da 9 vittorie nelle ultime 10 partite disputate.

Sarà una sfida delicata quella che si giocherà nello storico Pala Sojourner, e lo sa bene Andrea Paccariè che in settimana ha caricato i suoi in vista dell’inizio dei playoff dove, come dichiarato da Capitan Marzoli, la LUISS proverà ad essere una mina vagante. L’allenatore luissino è però consapevole delle insidie che nasconde la serie con Rieti, ed alla vigilia del primo appuntamento dichiara: “Cerchiamo di goderci questo bellissimo momento, nella maniera che compete ad atleti che devono fare tesoro di quest’esperienza che nel nostro caso è straordinaria, nel senso letterale del termine che significa ‘fuori dall’ordinario’. Faremo il possibile per mantenere alto il livello dell’impegno come abbiamo fatto nel corso del campionato, più nella prima fase ad onore del vero che non nella seconda, per moltissimi motivi. È assolutamente fuori discussione la differenza di motivazioni, di organico e di qualità con la squadra di Rieti, ma comunque noi daremo il massimo per onorare il raggiungimento di questo posto in classifica.”

Sugli avversari di questi quarti di finale Coach Paccariè è laconico: “Parlare di un’attenzione tecnica e tattica piuttosto che di un’altra per una squadra come la NPC, che sono anni che arriva nelle prime posizioni e lotta per vincere, e quindi ridurre la partita a limitare un giocatore piuttosto che un altro mi sembra davvero un torto ad una formazione di altissimo livello come quella che andremo ad affrontare domenica.”

Il match tra NPC Rieti e ASD LUISS Roma andrà in scena domenica 26 alle 18 al Pala Sojourner di Rieti, dove ad arbitrare sono chiamati i Signori Luca Santilli di Recanati (MC) e Francesco Venturini di Capannori (LU).

La gara potrà essere seguita in diretta anche sui social Sport Luiss con l’hashtag #RietiLuiss.

Commenta
(Visited 25 times, 1 visits today)

About The Author