Serie B gir.C: la Luiss contro Rimini vuole tornare a vincere

Archiviata la sconfitta contro l’Eurobasket Roma, è di nuovo tempo di tornare al PalaLUISS per l’ASD LUISS militante nel girone C del campionato di serie B che, sabato 28 febbraio alle 18.00, ospiterà i Crabs Rimini in occasione del 21° turno stagionale.

La squadra di Andrea Paccariè vuole tornare a vincere dopo le sconfitte contro Montegranaro ed Eurobasket, e per farlo dovrà battere i giovani di Rimini, reduci da 1 vittoria nelle ultime 5 partite, con l’ultimo successo lontano da casa risalente al 17 gennaio quando i ragazzi di Coach Mladenov hanno battuto l’Olimpia Cagliari (74-84) in un importante scontro diretto per la salvezza. Tassinari e compagni hanno sinora conquistato 10 punti in classifica, che consentono loro di occupare attualmente l’11° posto del girone E, con due lunghezze di distanza sulla Virtus Fondi e sulla Stella Azzurra Roma, e a +4 sul fanalino di coda Cagliari.

I romagnoli hanno in Stefano Crotta il proprio miglior marcatore con 11.16 punti realizzati di media conditi da 7.84 rimbalzi, seguito da Capitan Tassinari che viaggia con 10.5 punti e 7 rimbalzi a partita. Perin, Cercolani e Biordi sono poi gli altri realizzatori più importanti a disposizione di Mladenov, subentrato sulla panchina rossonera il 13 gennaio al posto del dimissionario Renzo Galli.

Alla LUISS servirà una prestazione fatta di grande determinazione e concentrazione per avere la meglio sui Crabs, e per conquistare due punti fondamentali per conservare il 6° posto tenendo a debita distanza Cassino e Porto Sant’Elpidio, dirette inseguitrici degli universitari. È Matteo Pederzoli, vice-allenatore luissino, a parlare prima di questa partita molto importante per il futuro dei biancoblu: “Per noi la partita di sabato è un crocevia, innanzitutto perché dobbiamo assolutamente riscattare la brutta prestazione offerta in casa dell’Eurobasket, e poi perché dobbiamo continuare a lottare per un posto importante nei play-off, e perdere sarebbe dannoso sia per la classifica che per il morale, quindi dovremo prestare molta attenzione, ma i ragazzi si stanno preparando bene per affrontare questo match. Rimini – conclude Pederzoli – è una squadra tosta, capace di buone prestazioni, e ha la necessità di allontanarsi ulteriormente dall’ultimo posto quindi siamo consapevoli che verrà a Roma con l’idea di giocarsi la partita fino alla fine.”

Il match tra ASD LUISS Roma e Crabs Rimini andrà in scena sabato 28 febbraio alle 18.00 al PalaLUISS di via Martino Longhi, dove ad arbitrare sono chiamati i Signori Giuseppe Nicosia di Erice (TP) e Antonio Giuseppe Giordano di Gela (CL).

Il match potrà inoltre essere seguito a partire dalle 17.30 sulle fan-page facebook e twitter Sport Luiss con l’hashtag #LuissRimini.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author