Serie B gir.C: la Luiss rende visita al Cagliari

Dopo la sosta del campionato per le Finali di Coppa Italia, che hanno visto trionfare Verona per l’A2, Orzinuovi per la serie B e Scauri per la serie C, torna in campo l’ASD LUISS che per il 22° turno stagionale renderà visita all’Olimpia Cagliari sabato 14 marzo alle 15.30.

Sarà quindi ospite del fanalino di coda del girone C la formazione di Paccariè che contro i cagliaritani vuole proseguire nella sua marcia d’avvicinamento all’obiettivo play-off. Per vincere servirà la miglior LUISS in Sardegna, contro una formazione che non vuole perdere le ultime speranze di salvezza e quindi ulteriore terreno nei confronti della Stella Azzurra Roma, della Virtus Fondi e dei Crabs Rimini. La LUISS nell’ultimo turno di campionato ha battuto Rimini con il risultato di 76-70, e ha sfruttato questa settimana di pausa per recuperare energie fisiche e mentali in vista del rush finale della stagione stagione, che dopo Cagliari vedrà gli universitari sfidare Giulianova, Viterbo, Cassino ed infine Porto S.Elpidio per chiudere la regular season. Cagliari, dal canto suo, è reduce da 4 sconfitte consecutive, e per non lasciare andare definitivamente il treno salvezza si affiderà ai soliti Putignano, Sanna e Mastio, gli uomini migliori della formazione guidata da Coach Caboni.

Andrea Paccariè alla vigilia del match dichiara: “Questa settimana di sosta ci è servita per recuperare le nostre routine dal punto di vista atletico, e di conseguenza ne abbiamo approfittato per cercare di prepararci al meglio per lo slancio finale di questi ultimi 40 giorni, che ci vedranno impegnati tre volte al PalaLUISS e due volte in trasferta, e in cui cercheremo di strappare un posto nel tabellone play-off, risultato che è alla nostra portata, non possiamo nasconderci ma solo provarci fino alla fine. Per quanto riguarda Cagliari – prosegue l’allenatore capitolino – sappiamo che è una partita delicatissima per tanti motivi, primo fra tutti perché se loro perdono sarebbero praticamente ad un passo dalla serie C e questo significa che, a 4 giornate dalla fine, sarà per loro una gara vitale. L’ultimo match casalingo è stato di altissimo livello contro Palestrina, dove l’Olimpia ha dimostrato grande intensità nel proprio gioco, come sempre succede in casa loro, quindi le insidie sono tutte lì ad aspettarci. Noi dovremo essere bravi, preparati ed intelligenti nel capire che questo è quello che ci aspetta, e cercare quindi di imporre in maniera chiara le nostre capacità, dimostrando una volta di più che il nostro è stato un campionato di eccellente livello. Stiamo lavorando tanto in allenamento sulle situazioni legate al ritmo e all’intensità, cercando di migliorare alcuni aspetti del nostro attacco che nelle ultime uscite non è stato folgorante, così come la nostra tenuta fisica e mentale che non è stata all’altezza delle nostre aspettative nelle ultime uscite.”

La sfida tra Olimpia Cagliari e ASD LUISS Roma si giocherà sabato 14 marzo alle 15.30 al Pala Rockefeller di Cagliari, dove ad arbitrare sono chiamati il Signor Ettore Zanotti di Piacenza e la Signora Veronica Restuccia di Bologna.

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author