Serie B gir.C: la Luiss Roma pronta per il derby con la Stella Azzurra

È pronta per il primo derby di febbraio l’ASD LUISS che sabato 7 febbraio renderà visita alla Stella Azzurra Roma per il 18° turno del campionato di serie B.

Un match importante per entrambe le formazioni, che navigano in acque diverse del girone C, e che sono reduci da due sconfitte ottenute lontano dalle mura amiche: la LUISS ha dovuto soccombere solo negli ultimi minuti alla Pallacanestro Senigallia con il risultato di 75-66, mentre la Stella Azzurra nulla ha potuto in casa della capolista Palestrina che si è imposta con un netto 88-64 sui ragazzi di Angelo Santini.

Le due capitoline vogliono quindi riscattare subito i ko incassati domenica, con la formazione universitaria (18 punti) che vuole conquistare il successo per restare in scia dell’Eurobasket Roma (22) e, soprattutto, per tenere a debita distanza le dirette inseguitrici come Porto Sant’Elpidio, distante due punti, e Cassino e Giulianova che inseguono a 4 lunghezze dai bianco blu. Per farlo, però, i luissini dovranno vincere contro una formazione che nelle ultime cinque partite ha ottenuto gli unici tre successi arrivati finora, anche grazie agli importanti innesti dei ragazzi che fino a gennaio sono stati protagonisti in Legadue Gold con il Basket Veroli, per poi ritornare ad indossare la maglia stellata anche in un campionato senior, oltre ovviamente a disputare i campionati giovanili cui La Torre e compagni partecipano da ottobre con eccellenti risultati.

Servirà quindi una LUISS concentrata sul parquet dell’Arena Altero Felici, come dichiara Coach Andrea Paccariè che vivrà ancora una volta una partita speciale, visto che oltre ad allenare il team universitario è contestualmente consulente tecnico della società di via Flaminia: “Sarà una partita molto delicata perché la Stella di oggi non è sicuramente quella affrontata 4 mesi fa, dispongono di tanti giocatori di eccellente livello, giovani dal grande futuro, quindi credo che sarà una sfida molto interessante, e ricopre sicuramente una certa importanza. Noi non abbiamo brillato nel match casalingo contro Fondi e da Senigallia siamo usciti un po’ malconci, quindi sarebbe importante ritornare a fare bene anche se in un contesto così difficile. Non dobbiamo cascare nel tranello che ci dà la classifica attuale, perché la penultima posizione non rappresenta assolutamente il livello della Stella Azzurra, quindi dovremo disputare una partita al massimo delle nostre possibilità.”

Dopo la sconfitta in quel di Senigallia, l’allenatore bianco blu commenta: “Domenica scorsa ancora una volta è emersa la differenza tra le squadre di vertice e quello che siamo noi, ovvero un team che ha dimostrato di essere sempre competitivo ma che non ha mai vinto contro le squadre d’elité, perché il loro livello di concretezza in questo momento è fuori dalla nostra portata. Comunque i ragazzi anche in questa settimana si stanno allenando bene, cercando di preparare il derby nel migliore dei modi e quindi di essere pronti nonostante qualche difficoltà di ordine sanitario, che in questo periodo è un aspetto comune a tutte le squadre. Il nostro obiettivo, comunque, resta la salvezza, e probabilmente a questo punto della stagione l’abbiamo raggiunta, ma non dobbiamo pensare di aver completato il nostro viaggio, quanto di pensare di poterne intraprendere un nuovo, sempre consapevoli del fatto che per farlo dovremo farci trovare pronti in ogni occasione.”

Il match tra Stella Azzurra Roma e ASD LUISS Roma si giocherà sabato 7 febbraio alle 18.00 all’Arena Altero Felici di Roma, dove ad arbitrare sono chiamati i Signori Alessandro Vantini di Verona e Francesco Menegalli di Grezzana (VR).

Gli aggiornamenti della partita potranno essere seguiti, a partire dalle 18, sulle fan-page facebook e twitter Sport LUISS con l’hashtag #StellaLuiss.

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author