Serie B gir.C: Luiss Roma, sconfitta a Cagliari

OLIMPIA CAGLIARI – ASD LUISS ROMA 71-66

Parziali: 28-18; 44-35; 57-48.

Olimpia Cagliari: Manca, Sanna 17, Angius, Putignano 6, Mastio 6, Villani 5, Chessa 13, Longu, Puggioni 11, Soro 13. All: Caboni.

ASD LUISS Roma: Faragalli 9, Marzoli 15, Sanguinetti, Anselmi 3, Ramenghi 5, Bouboukas 2, Marcon 8, Kavaric 11, Storchi 9, Gorrieri 4. All: Paccariè.

Esce sconfitta dal Pala Rockefeller di Cagliari l’ASD LUISS Roma che si arrende ai padroni di casa dell’Olimpia con il risultato di 71-66. Non sono bastati alla LUISS i 15 punti di Capitan Marzoli, gli 11 di Kavaric e i 9 di Storchi e Faragalli, contro una formazione che aveva come unica possibilità quella di vincere per non lasciar andare l’ultima speranza per conquistare la permanenza in serie B. Gli uomini di Caboni, trascinati da Sanna, Soro, Chessa e Puggioni, hanno quindi conquistato una vittoria fondamentale per provare ad insidiare le tre formazioni che li precedono in classifica a quota 10 punti, mentre per la LUISS, che resta al 6° posto, il ko dovrà essere digerito in fretta in vista degli ultimi 4 scontri diretti contro Giulianova, Viterbo, Cassino e Porto S.Elpidio, che definiranno le posizioni della parte bassa del tabellone play-off.

La partita ha visto un primo quarto in cui la squadra di Caboni ha dimostrato sin da subito di voler lottare con le unghie e con i denti per restare in questa categoria, mettendo in difficoltà i capitolini e chiudendo sul 28-18 in proprio favore il primo parziale della gara. Nella seconda frazione Marzoli e compagni hanno provato a reagire, ma i padroni di casa non hanno demorso e sono andati negli spogliatoi sul +9: 44-35. Al rientro in campo la LUISS ha cercato in tutti i modi di avvicinarsi all’Olimpia, riuscendoci, prima di essere ricacciata indietro da Sanna e Soro che hanno permesso ai bianco verdi di chiudere il terzo quarto sul 57-48. Nell’ultima frazione i ragazzi di Paccariè hanno messo in seria difficoltà Cagliari trovando il primo vantaggio della gara con Marzoli a 6’ dalla sirena, ma non riuscendo a dare il colpo di reni decisivo, permettendo così ai sardi di ritrovare la testa del match ed assicurarsi la vittoria sul punteggio finale di 71-66.

Prossimo impegno per l’ASD LUISS sabato 21 marzo quando al PalaLUISS arriverà la Globo Giulianova per il 23° turno stagionale.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author