Serie B gir.C: Salvatori analizza il successo della Ecoelpidiese

Un successo d’oro, due punti fortemente voluti e per di più ottenuti in condizioni di assoluta emergenza. La Ecoelpidiense torna da Giulianova con un successo determinante in chiave play-off ma soprattutto chiude la striscia negativa di quattro sconfitte consecutive che cominciava a pesare e anche tanto sull’economia della stagione.
Una vittoria, quella del PalaCastrum, giunta dopo quaranta minuti di tanta intensità dove a brillare sono stati soprattutto quei giocatori dal minutaggio ridotto come Salvatori e Viozzi.

Ed è proprio al classe 97 Riccardo Salvatori che abbiamo chiesto come ha vissuto la gara contro Giulianova.
<< Sono davvero molto felice per aver portato a casa una vittoria fondamentale, l’aspetto principale è senz’altro questo poi non nego la mia gioia per aver contributo attivamente a questo successo. Sapevamo che per tornare a P.S.Elpidio con i due punti sarebbe servita una mezza impresa, senza Boffini e Torresi eravamo davvero corti ma tutti abbiamo dato quel qualcosa in più. A volte è proprio in queste condizioni che ci si compatta>>.

Giocare 30 minuti non ti era mai capitato quest’anno, quant’è dura mentalmente dover stare così tanto in campo?
<< Sono dell’avviso che conta di più come si gioca non quanto. Fare cinque minuti come ha fatto Tommaso (Viozzi ndr) e farli bene può essere di grande aiuto alla squadra, giocare di più ma non essere d’aiuto non serve a nessuno. Io sono alla prima esperienza in questo campionato, ho molto da imparare e in ogni allenamento do il massimo. Mi metto a disposizione del coach e cerco di fare quello che mi chiede. Sono felice per sabato perché penso di aver fatto del mio meglio, spero di farmi trovare pronto quando verrò chiamato nuovamente in causa>>.

Domenica arriva Rieti, partita proibitiva sulla carta.
<< Giochiamo contro una delle formazioni più forti, hanno un roster davvero importante. Per noi però sarà fondamentale recuperare Bof e Diego, con tutta la squadra al completo avremo qualche chance in più di giocarcela fino alla fine>>.

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author