Serie B gir.C: Senigallia, parla coach Valli: "Grande Goldengas, ma tanti complimenti al Porto Sant’Elpidio"

“Le cose negative oggi sono poche, quindi parto da quelle. Abbiamo avuto un pessimo inizio di partita a livello difensivo, troppo molli, poco attenti, come domenica scorsa con Cassino insomma. Siamo stati invece molto bravi ad andare sul più 13 (36-49) a inizio terzo quarto e li di nuovo delle gravi leggerezze difensive e un attacco solo basato su conclusioni da tre punti hanno permesso a Porto Sant’Elpidio di rientrare velocemente. Una grande squadra in simili frangenti deve essere più cinica, più attenta e chiudere il match o per lo meno portare l’importante margine di vantaggio a fine quarto. Noi ancora non possiamo considerarci una grande squadra e le leggerezze di oggi me lo hanno confermato, il terzo momento topico dell’incontro è stato a 2.57 dalla fine dei regolamentari quando siamo andati sul più 8 con una bellissima azione conclusa da una tripla di Battisti(59-67). In quel frangente ci siamo dimostrati ancora una volta poco cinici, abbiamo concesso un 8-0 ai nostri avversari su due nostre ingenuità difensive e in attacco abbiamo giocato con poco ritmo facendo anche infrazione di 5 secondi su una rimessa laterale. Ci sono pero tante cose positive oggi, prima fra tutte il fatto che abbiamo veramente “le palle!!!!”, non molliamo mai, non ci diamo mai per vinti, non accettiamo di perdere anche a fronte di gravi ingenuità come per esempio i due tecnici che ci siamo fatti fischiare nei supplementari per nostre colpe e che potevano costarci veramente caro. Per fortuna alla fine possiamo festeggiare una vittoria dopo due supplementari in un derby e  credo che questa partita verrà ricordata a lungo negli anni a senigallia. Sono anche contento degli attacchi che abbiamo fatto nei tempi supplementari, in particolare nel secondo, perché erano finalizzati a un giocatore o un obiettivo specifico e quasi sempre siamo riusciti a raggiungerlo. In difesa invece,se escludiamo le gravi ingenuità sopra citate, abbiamo fatto bene, senza qualche fischio “generoso” a fine tempi regolamentari avremmo potuto chiudere anticipatamente il match e lo avremmo fatto tenendo Porto Sant’Elpidio sui 60 punti.

Con la vittoria di oggi siamo “matematicamente” ai play off con sei giornate ancora da giocare,

una cosa davvero impensabile per tutti, anche per i più ottimisti, quest’estate.

Inoltre siamo “matematicamente” anche nelle prime 5 della graduatoria, risultato credo ancora più incredibile e che tutti noi vogliamo e dobbiamo goderci con grande soddisfazione.

Palestrina, noi e Sant’Elpidio, se come mi auspico raggiungerà i play off, siamo le tre protagoniste inattese di questa stagione, lasciatemelo dire, anche perché siamo tra le poche che non hanno inserito “rinforzi” nel corso della stagione.

la Ecoelpidiense anche oggi ha fatto vedere di meritare di qualificarsi tra le prime otto, hanno perso mesi fa un giocatore importante come Quartieri, hanno avuto un sacco di contrattempi, ma non hanno perso di intensità e voglia di stupire e oggi lo hanno dimostrato. Meritano i play off”.

L’incontro in programma domenica 1 marzo avrà inizio alle ore 15.00, per consentire alla squadra ospite, di rientrare nella stessa giornata di domenica a Cagliari.

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author