Serie B gir.D: Amatori Pescara, coach Salvemini presenta i play-off

Domenica 26 Aprile iniziano i play off. L’Amatori come arriva a questa fase e come vede l’avversario, il Catanzaro?

Arriviamo pronti e con una grande determinazione da un campionato fatto con saggezza, fiducia e energia. Una squadra che è rimasta sempre, durante il campionato, nelle prime quattro posizioni, penso che questo risultato sia merito dei ragazzi e per questo va loro un grandissimo plauso. Adesso sappiamo che si resetta tutto e che comincia un altro campionato dove noi vogliamo dimostrare ancora il valore che abbiamo sotto l’aspetto umano, oltre che tecnico e tattico, vogliamo quindi confermare quanto di buono abbiamo fatto nella nostra stagione regolare. Arriva il Catanzaro, una squadra molto “scorbutica” sotto diversi punti di vista sia tecnici che tattici; una squadra con cui, nella regular season, siamo uno a uno, noi abbiamo vinto lì e loro hanno vinto qui e penso che in entrambe le occasioni le squadre si siano meritate le rispettive vittorie. E’ abbastanza facile capire che lo scontro tra quarto e quinto è sicuramente quello sulla carta più equilibrato perché i valori di una classifica di un campionato fondamentalmente rispecchiano i valori delle squadre. Sarà una bella partita, una partita che spero entusiasmi il pubblico e animi il tifo pescarese.

Per quanto riguarda la griglia degli altri play off, se la sente di fare una panoramica delle altre partite?

Rispecchiano decisamente i valori, basti guardare alle prime quattro posizioni, sebbene noi Amatori Pescara abbiamo conquistato la quarta posizione due giornate fa, bisogna riconoscere però che siamo sempre rimasti tra le prime quattro. Per quanto riguarda le ultime, l’ottava la settima e la sesta sono arrivate con gli stessi punti, quindi la classifica avulsa ha deciso le posizioni. I valori sono quelli e adesso è un campionato completamente a parte, la palla sarà più pesante, le energie mentali e fisiche devono essere gestite nel modo migliore, negli accoppiamenti noi abbiamo preso forse la distanza maggiore cioè la trasferta di Catanzaro. Il turno di Catanzaro, dal punto di vista del dispendio di energie, sarà molto importante e costituirà poi un aspetto decisivo nell’arco del turno. Le altre distanze sono diverse quindi penso che bisogna mettere tutto nel calderone e che i play off premieranno chi arriverà fino in fondo, meritevole di ciò. Noi faremo il nostro con la stessa determinazione, l’energia e l’allegria che ci ha sempre contraddistinto. Speriamo di riempire il palazzetto domenica e che i tifosi siano soddisfatti di quello che fino a adesso questi ragazzi ci hanno regalato.

In conclusione, vuole fare un appello agli appassionati di basket pescaresi?

Io credo che questi ragazzi abbiano dimostrato un attaccamento alla società, al territorio e a questa realtà incredibile, quindi si meritano tutto il calore della città e dell’hinterland pescarese perché credo che una realtà come la nostra in grado di schierare così tanti atleti del luogo sia da applaudire, da sottolineare e quindi anche da caldeggiare e tifare. Spero che domenica ci sarà tanta gente sugli spalti nella speranza di riuscire ad offrire il giusto spettacolo e continuare ad entusiasmare tutti come abbiamo fatto durante la stagione.

Coach Salvemini La ringraziamo per la sua disponibilità e le facciamo un grande in bocca al lupo per questi playoff….e sempre forza Amatori!

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author