Serie B gir.D: Dueesse Martina, ora c'è Monteroni

La Federazione ha deciso. La gara Md Monteroni –DueEsse Martina, rinviata a causa dell’impraticabilità di campo del palazzetto salentino sarà recuperata venerdì 6 marzo alle 20.00 Il Martina non farà a meno di capitan Dimarco, espulso domenica scorsa nel derby: non salterà la gara, quindi. Buone notizie in casa Martina che recupera la condizione di Marengo infortunatosi la scorsa settimana. E sul derby jonico che ancora lascia stralci di entusiasmo queste le dichiarazioni dell’ala toscana Leo Salvadori. “Una gara brutta per due tempi, caratterizzati da scelte sbagliate, nel riposo lungo il coach ci ha incitati a cambiare la visione e l’interpretazione della partita.” Qual è stata la chiave di volta? “abbiamo ricominciato a giocare insieme, trovando tiri da sotto, qualche buon contropiede e una difesa più oculata.” Palazzetto gremito come mai prima d’ora in questa stagione. “I Tifosi ci tenevano in modo particolare a questo derby, spero siano contenti di certo sono il 6° uomo, non stanno mai zitti danno una grande carica”. Dopo l’espulsione di Dimarco non è mancata la reazione, ulteriore prova di maturità di un gruppo che sorprende. “ L’espulsione ha condizionatola gara dopo un quarto e mezzo, tra l’altro in un diverbio dove il capitano non centrava nulla, è chiaro che quando manca l’uomo principale, il capitano, si perde un pò la bussola e c’è bisogno di uno sforzo in più da tutti. Si, è segno che stiamo crescendo e questo ripaga il nostro.” Domenica si recupera la gara contro Monteroni. Si va con piedi ben ancorati per terra, nonostante l’ottimo momento che sta attraversando la DueEsse. “di certo stiamo passando un momento molto positivo, a parte qualche piccolo infortunio a rotazione dei compagni di squadra. Emotivamente siamo molto carichi ma questo non ci distoglie dal nostro obiettivo, ne ci fa sottovalutare l’avversario, anche perché le potenzialità del Monteroni sono tutt’altro che sconosciute. Siamo presenti con la testa e con grande sintonia di squadra. Noi giocheremo come sappiamo fare meglio. Insieme.”

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author