Serie B gir.D: Goldengas-Stella Azzurra Roma, il dopo partita dei protagonisti

Giornata particolare per coach Mirko Galli che ha dovuto, causa squalifica, sostituire Alessandro Valli alla guida della squadra e di conseguenza far il suo esordio su una panchina di serie B.

Come prima cosa vorrei fare i complimenti e ringraziare i ragazzi, quella di oggi non era una partita dal finale scontato, basti pensare che nella scorsa giornata gli “stellini” erano riusciti a fermare una squadra di spessore come l’Eurobasket e comunque annovera, tra le proprie fila, giocatori come La Torre, Cacace e Cucci, solo per citarne alcuni, giovani si, ma dal sicuro valore.

In più la Stella Azzurra, aveva bisogno dei 2 punti in palio quanto e forse più di noi.

Inoltre, per i nostri ragazzi, poteva esserci una sorta di appagamento o la classica sindrome “degli scolari con il supplente”, invece tutti dal primo al ultimo hanno dimostrato una professionalità e concentrazione che mi ha sicuramente agevolato il compito.

Siamo partiti un pò contratti nei primi tre minuti di inizio gara, anche per via di un quintetto iniziale non proprio usuale per noi, soffrendo un pò troppo nella fase difensiva sia a rimbalzo che sul perimetro, ma ottenendo comunque ottime cose in attacco.

Poi quel 10-0 di metà secondo quarto, ha fatto incanalare il match nella giusta direzione e da li è stato tutto più facile.

Siamo stato bravi a difendere bene sugli esterni e non concedere doppie opportunità, facendo un buon lavoro sotto i tabelloni.

Ora abbiamo due settimane per ricaricare le pile e preparare al meglio la gara a Montegranaro di domenica 12 aprile. “

Abbiamo raccolto anche le dichiarazioni di Fabrizio Pasquinelli, uno dei giocatori che meglio esprime il carattere di questa squadra, tutta grinta e cuore.

Questa sera abbiamo offerto una buona prestazione dal punto di vista dell’atteggiamento.
In settimana non ci siamo allenati troppo bene, personalmente temevo che oggi avremmo continuato su quella strada, invece siamo stati bravi a non dare mai la possibilità alla Stella Azzurra di rientrare in partita.
L’abbiamo fatto rispettando il piano partita, che era di tenere a riposo più del solito alcuni di noi.
È un ottima vittoria perchè ora abbiamo il week end di Pasqua e due settimane serene per preparare al meglio la partita con la Poderosa, dove sicuramente andremo per cercare di far meglio dell’andata!!! “

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author