Serie B gir.D: Monteroni vince in casa di Venafro

DYNAMIC VENAFRO – NP MONTERONI

69-74
Parziali: 14-19, 30-38, 48-59, 69-74

Venafro: Coluzzi 10, Ferraro 15, Tamburrini 4, Lovatti 13, Petrazzuoli 10, Moretti 4, Minchella 10, Cardarelli 3, Brusello , Cancelli. All. Arturo Mascio.

Monteroni: Ingrosso 8, Paiano 8, Grosso 11, Potì 6, Errico 2, Leucci, Laudasia, Mocavero 18, De Giorgio 2, Leggio 19 All. Lezzi

Ultima giornata di questo girone D del Campionato Nazionale di serie B. La Dynamic Venafro affronta la Nuova Pallacanestro Monteroni. I salentini già matematicamente ai playoff cercano un miglior piazzamento nella griglia post season. I molisani dal canto loro con la salvezza già acquisita da tempo giocano per il proprio pubblico. Per la festa che si è preparata in settimana per festeggiare al meglio l’ennesimo anno fatto di gioie e delusioni. Di partite perse in malo modo, all’ultimo secondo o di pochi punti. Di partite vinte con voglia e grinta da vendere, di partite indimenticabili come i due derby. Ecco, questa è la sintesi di quello che si è vissuto domenica al Pedemontana. I locali in campo con tutti gli effettivi possibili. Restano fuori ma non per scelte tecniche ma per esigenze di numero, Cotugno Luca ,Bandera Vittorio e Montanaro Pasquale. Ma alla fine l’applauso ed il tributo è anche per loro. Così come lo è stato durante la partita,quando coach Mascio li ha sostituiti, per Petrazzuoli, Lovatti,Moretti,Ferraro,Coluzzi. E per Brusello, Cardarelli, capitan Minchella ed il giovanissimo Luca Cancelli. Sono loro che quesat’anno, chi più chi meno, hanno realizzato il sogno di una piccola cittadina molisana, di partecipare anche per il prossimo anno ad un campionato nazionale di serie B. Tributo anche per tutta la società. Per lo staff tecnico, per lo staff medico, per lo staff dirigenziale; per tutti insomma. circa 300 magliette con la scritta “BKV PRIDE” indossate dal pubblico hanno fatto da cornice ad una partita piacevole da vedere con Monteroni sempre a mantenere il vantaggio. A volte abbastanza cospicuo ed altre volte un po meno. I ragazzi di patron Di Giovanni se la sono giocata a viso aperto cercando di regalare al proprio pubblico un altro referto rosa. Pur non riuscendoci non hanno per nulla sfigurato cedendo di 5 punti alla formazione salentina che nei playoff affronterà il Palermo.
Cala quindi il sipario su questa stagione 2014/2015. Con il rammarico di alcune occasioni buttate al vento vuoi per sfortuna vuoi per cattiva interpretazione della partita. Una stagione lunga e travagliata quella della Dynamic Venafro costretta in corso d’opera a cambiare ben 3 roster. Dal quintetto iniziale con Diego Corral sotto le plance alla parentesi di Matteo Canavesi fino alla squadra che ha terminato il campionato. Vari problemi anche all’interno della società stessa risolti lungo il cammino. Un girone di andata abbastanza pessimo con solo 3 vittorie all’attivo ma un buonissimo girone di ritorno con il miglioramento dello score dello scorso anno. Adesso ci si rimbocca le maniche. Si inizia a lavorare già per il prossimo anno. Il 3 entusiasmante Campionato Nazionale di Serie B. Un ringraziamento a tutti. A chi c’era, a chi c’è stato ed a chi ci sarà ancora.

ORGOGLIO BKV

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author