Serie B Playoff, Chieti va Ko al PalaSilvestri contro la Virtus. Le dichiarazioni di coach Menduto nel post partita

In una cornice di pubblico fantastica, la Virtus Arechi Salerno mette ko la Teate Chieti e avrà in gara 4 al PalaSilvestri, il match point per passare il turno. Molto soddisfatto il coach dei blaugrana Orlando Menduto alla fine della partita.

“Prestazione solida da parte dei ragazzi al cospetto di un avversario che non abbassa mai la guardia in fase difensiva e sa come colpire quando ha il pallone tra le mani. Non era facile trovare il giusto livello di intensità e concentrazione, certamente questo meraviglioso pubblico ci ha dato una grossa mano e non posso che ringraziare ciascuno di loro per l’entusiasmo che hanno saputo trasmetterci nel corso dei quaranta minuti. 

Giocare in un PalaSilvestri così è un’emozione, credo che questa sera sia stato infranto ogni record di presenze e l’atmosfera era assolutamente magica. I ragazzi se lo meritano e sono stati bravissimi a farsi trascinare da questo entusiasmo che non può che definirsi contagioso.

Venendo alla partita, abbiamo imposto fin da subito i nostri ritmi raggiungendo ancora una volta gii obiettivi che ci eravamo prefissati. Sono arrivate risposte importanti dai giocatori in uscita dalla panchina, capaci di dare qualche minuto di riposo ai ragazzi che nelle prime due gare hanno speso maggiormente in termini di energia. Tutti si sono fatti trovare pronti e questo è un privilegio importante per un allenatore perché c’è consapevolezza di poter fare affidamento su tutti i componenti del roster. 

L’altra buona notizia è data dalla capacità di gestire l’andamento della contesa, non siamo calati nel corso del terzo quarto, ma al contrario abbiamo continuato ad esprimere una pallacanestro equilibrata che ci ha consentito di ottenere il primo vantaggio nella serie.

La partita di domenica? E’ una vera e propria finale, lo sappiamo. Abbiamo fame e vogliamo continuare a stupire. Sarà una gara diversa da quella di questa sera, lo sappiamo benissimo. Sarà come sempre necessario prestare attenzione ai particolari e mantenere il giusto livello di concentrazione anche nei momenti più complessi. Faccio di nuovo un appello al nostro pubblico: abbiamo bisogno del loro supporto. Il sesto uomo oggi ci ha trascinato al successo e speriamo che tale scenario possa verificarsi anche domenica pomeriggio”.

Fonte: Ufficio stampa Virtus Arechi Salerno

Commenta
(Visited 44 times, 1 visits today)

About The Author

Matteo Del Basso Matteo Del Basso, Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Salerno ed iscritto alla magistrale in Corporate and Communication dello stesso Ateneo, appassionato di sport ma soprattutto di pallacanestro. Collaboratore negli scorsi anni per NBA24 e attualmente per SalernoGranata.it.