Serie C Emilia-Romagna: Faventia batte Villanova e ferma la striscia vincente della capolista

Cade la capoclassifica al Pala Bubani…

..e non é la prima volta. Campo infausto per Villa Verucchio, vista anche la sconfitta contro il Basket ’95 alla quarta di andata. Una successiva sconfitta contro Skizzo, poi 14 vittorie consecutive per la squadra di Evangelisti, serie spezzata, proprio da noi, che negli scontri diretti contro le squadre che ci precedevano in classifica non eravamo ancora riusciti ad ottenere un successo.

Primo quarto che prende il via con l’acciaccato Morsiani a mettere i primi tre punti per il Faventia, poi Ercolani con una tripla ed un contropiede. Il 13 a 4 firmato da una freccia scoccata dalla lunga distanza di Morsiani fa chiamare time out agli ospiti dopo 7′ di gara. Rossi ricuce, Presicce dalla panchina torna a creare distanza e si va alla prima sosta sul 18-11 Faventia.

Donati e Tomasi siglano 11 dei 18 punti ospiti nella seconda frazione, ma il Faventia, dopo aver sofferto ed essersi fatta rimontare (28-28) preme sull’accelleratore proprio negli ultimi 240″ di gioco scava un divario importante: Ercolani fa partire e chiude il break di 12 – 1. Nel mentre Villa Verucchio prova metter pressione con una zona dispari, ma la tripla di Conti ed un canestro di Ceroni conducono i padroni di casa sul 40-29.

Durante l’intervallo l’atteso spettacolo dell’associazione Diamante Torelli con le sue ginnaste seguite da Monica Testa. Per loro una breve quanto riuscita esibizione per l’appuntamento con “Faventia X Faenza”.

Si rientra dall’intervallo con l’obiettivo di non cedere, ma la difesa ospite diventa asfittica a dispetto dei 3ff nel quarto e l’attacco s’inceppa. Solo 8 i punti realizzati con due triple, una di Morsiani in apertura per il +14 (massimo vantaggio) e l’altra di Presicce che ci riporta a +5 sul finire del periodo. Villa Verucchio ruba gli spazi offensivi ai manfredi, mentre in attacco riesce a mettere la palla nel pitturato più spesso, convertendo i liberi (8/10 nel quarto) conquistati.

Il terzo quarto vede perdere la squadra di Morigi di 6 punti (8-14 per il 48-43 complessivo) e nel quarto parziale i canestri continuano a sembrare problematici da centrare sino a quando la palla di Graziani non si arrampica sul secondo ferro e scende nella retina. Da lì in avanti il Faventia si scioglie offensivamente, la bomba di Conti dietro il pick and roll ed un circus shot di Boattini ci mantengono sul +5. Donati realizza una tripla, ma Ercolani risponde in un momento cruciale. Sul possesso successivo Magnani lancia una tripla che diventa oro e siamo ancora a +2 a pochi giri di lancette dalla fine della partita. L’ultimo canestro del match é costruito ad 1′ circa dalla fine da Presicce con un fade away sulla linea di fondo (60-56), poi sono i liberi a distaccare definitivamente i Tigers e consegnarci una vittoria importantissima che ci mantiene al quarto posto in classifica con ancora tre giornata da disputare.

Prova corale importante che ci dà fiducia. Ora week-end di riposo prima di affrontare i giovani ragazzi di Cesena (sabato 14 marzo) al Pala Ippodromo, sarà una trasferta che misurerà il nostro grado di maturità, attenzione e prontezza per la fase cruciale di stagione.

FAVENTIA : Ceroni 2, Graziani 2, Conti 12, Ramadhani Tanesini 2, Boattini 4, Ercolani 16, Presicce 16, Buti, Assirelli, Morsiani 11. All. Morigi

Villanova Tigers Villa Verucchio : Domeniconi 7, Rossi 13, Magnani 5, Bronzetti, Cangini 9, Semprini 4, Donati 10, Tomasi 10, Rossi ne, Toni. All. Evangelisti-Gabrielli

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author