Serie C Emilia-Romagna: penultima trasferta per la Despar 4 T

Dopo la vittoria nella semifinale del trofeo Ferrari e in attesa della finale che si giocherà con la Libertas Ghepard, la Despar 4T si rituffa, immediatamente, nel campionato andando a disputare la quartultima partita della prima fase a Reggio Emilia, contro l’Arbor. Partita da vincere. Basterebbero queste tre parole per descrivere l’incontro dal punto di vista granata. Da vincere perché la capo-classifica non può che avere questo obiettivo e nonostante il giusto rispetto che si deve a tutti gli avversari, il compito di portare a casa i due punti contro la squadra che occupa il terzultimo posto in classifica (12 punti) non deve esser fallito. L’Arbor è un’abitué delle salvezze raggiunte in extremis e questo aspetto la rende più pericolosa di quanto la classifica dica. I reggiani, con la testa ormai ai play out e senza particolari speranze di migliorare il ranking d’entrata nel girone dannato che decreterà due retrocessioni, affronteranno i granata scarichi da impegni e pressioni se non quelli di onorare la canotta che indossano. Questa situazione, se mal gestita potrebbe rendere complicato il confronto e di ciò sono certamente consci sia coach Cavicchioli che l’intera squadra granata. L’incontro di venerdì sera deve essere considerato il possibile primo match ball della stagione perché, in caso di vittoria, porterebbe portare al trionfo (se Ozzano non riuscisse a vincere a Cavriago) o comunque ad un solo passo dalla vittoria finale. All’andata, meglio ricordarlo, finì 77 a 57 per la Despar in un incontro però non facile e giocato dai granata senza Burresi (fuori per infortunio) e Parmeggiani (fermato dal Giudice sportivo). Di sicuro nel match di ritorno, venerdì sera alle 21 a Reggio Emilia, alla squadra spetterà il compito di avere occhi, testa e cuore sul parquette di gioco mentre più di un appassionato, siamo pronti a scommetterlo, avrà l’orecchio teso per capire cosa succede a pochi chilometri da lì, in quel di Cavriago.

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author