Serie C gir.D: Faenza, contro Reggio Emilia inizia una settimana di fuoco

I Raggisolaris sono attesi dalla settimana più importante dell’anno, perchè in soli otto giorni potranno scrivere il loro futuro. Inizia domenica 1 febbraio alle 18 contro il Basket 2000 Reggio Emilia un ciclo di partite decisivo e il dato positivo è che tutte si disputeranno al PalaCattani, arma in più dei faentini come dimostrano le otto vittorie ottenute in altrettante gare disputate. Dopo la sfida con i reggiani ci sarà la partita di ritorno del preliminare di Coppa Italia in programma mercoledì 4 febbraio alle 20.30 contro la Calligaris Corno di Rosazzo, match nel quale bisognerà ribaltare il -12 dell’andata per raggiungere la Final Eight di Rimini, mentre domenica 8 febbraio si chiuderà il trittico con i Ghepard Bologna, ultima squadra ad aver battuto i faentini in campionato.

Si parte dunque con il Basket 2000 Reggio Emilia, formazione nel folto gruppo delle terze in classifica, che verrà al PalaCattani per riscattare il 48-76 subito all’andata, partita nella quale i Raggisolaris giocarono in maniera perfetta, chiudendo il secondo quarto con un parziale di 22-3. Reggio Emilia ha rialzato la testa nell’ultimo turno superando in casa i Ghepard Bologna dopo aver perso tre partite consecutive che le hanno fatto abbandonare il secondo posto. A livello di roster i reggiani non hanno nulla da invidiare a nessuna avversarie, con le bocche da fuoco Alessio Bartoccetti, giocatore da 19 punti di media e autore di 34 punti nell’ultima gara, e Luca Bertolini (15 punti a gara), che sono i suoi uomini di punta.

Questo il ricco programma di incontri dei Raggisolaris. Domenica 1 febbraio alle 18 arriverù al PalaCattani il Basket 2000 Reggio Emilia, mentre mercoledì 4 alle 20.30 si giocherà il match di ritorno del preliminare di Coppa Italia contro la Calligaris Corno di Rosazzo. Domenica 8 febbraio alle 18 ci sarà il match contro i Ghepard Bologna.

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author