Serie C gir.D: la Raggisolaris Faenza vince la regular-season

Rebasket       81
Raggisolaris 60
(21-21; 43-33; 63-50)

RUBIERA: Maioli ne, Mammi 6, Lasagni 12, Biello ne, Pini 15, Morgotti 8, Negri 11, Pellegrini 6, Conte 12, Giudici 11. All.: Piatti.
FAENZA: Dalpozzo 6, Dal Fiume 3, Boero 8, Castellari 5, Silimbani 16, Benedetti 14, Zambrini 3, Bombardini, Zhytaryuk 2, Sangiorgi 3. All.: Regazzi.

Vittoria della regular season. I Raggisolaris brindano al primo posto matematico nel girone ancora prima di scendere in campo a Rubiera, grazie al “regalo” ricevuto dall’Asset Banca San Marino che ha superato 72-70 i Tigers Forlì nel match giocato nel tardo pomeriggio. Faenza potrà ora prepararsi per la seconda fase dove affronterà il Sant’Orsola Sassari (vincente del girone L, quello sardo), la seconda del girone A (Piemonte/Liguria) e la terza del girone B (Lombardia). L’elenco completo delle avversarie si conoscerà domenica 19 aprile e dalla settimana successiva partirà il mini girone da sei partite, con la vincente che salirà in serie B e la seconda che giocherà uno spareggio in gara unica e in campo neutro.

In casa della già retrocessa Rebasket Rubiera arriva dunque una sconfitta ininfluente per la classifica, per colpa di una serata decisamente negativa al tiro e di alcuni episodi sfortunati avvenuti nel primo tempo. Federico Zambrini e Samuel Dal Fiume ricevono due gomitate fortuite al volto e sono costretti a restare negli spogliatoi dopo l’intervallo. Niente di grave per fortuna per entrambi, con la pausa del campionato che arriva al momento giusto per permettere loro di recuperare al meglio. Rubiera segna invece da ogni posizione specialmente da tre punti e già all’intervallo conduce 43-33, vantaggio mantenuto anche nel terzo quarto e poi aumentato nell’ultimo periodo.

Ora il campionato osserverà un week end di riposo per le festività pasquali. I Raggisolaris ritorneranno in campo domenica 12 aprile alle 18 al PalaCattani contro l’Asset Banca San Marino, mentre sabato 18 aprile alle 21 saranno impegnati a Castelfranco Emilia nell’ultima partita di regular season.

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author