Serie C gir.D: secondo derby consecutivo per la Raggisolaris Faenza

Secondo derby romagnolo consecutivo per i Raggisolaris. I faentini saranno impegnati domenica 22 marzo alle 18 al PalaCattani contro il Gaetano Scirea Bertinoro, con l’obiettivo di riscattare il ko rimediato con i Tigers Forlì. Una sconfitta che non ha influito sulla classifica, ma che deve essere cancellata il prima possibile con due vittorie nelle restanti quattro gare di campionato, in modo da ottenere il primo posto matematico al termine della regular season.

Anche a Bertinoro non mancheranno le motivazioni, nonostante la classifica sottolinei che i forlivesi possano ambire soltanto ad un buon piazzamento nei play out a causa di un rendimento troppo altalenante avuto nei mesi scorsi. La squadra di coach Alberto Serra è reduce dalla netta vittoria casalinga contro Castelfranco Emilia dove ha segnato 87 punti, cifra record per un gruppo che di media ne segna 62 e che fa della difesa il suo punto di forza. Sono tanti i giocatori di buon livello nel roster dello Scirea, a cominciare dal playmaker Michele Poluzzi, miglior marcatore dei suoi con 15 punti a partita, e dall’ala grande Giovanni Marisi, ottimo nel match di andata vinto dai Raggisolaris 52-44. Temibili sono anche i fratelli Solfrizzi Enrico ed Emiliano, quest’ultimo visto a Faenza qualche anno fa in B Dilettanti, il capitano Matteo Merenda, pure lui con un passato faentino, e il nuovo arrivato Mattia Ricci, vincitore lo scorso anno dello scudetto Under 19 Elite con lo Junior Basket Ravenna.

Dopo la partita con Bertinoro, i Raggisolaris faranno visita al Rebasket Rubiera, gara in calendario sabato 28 marzo alle 21.15 al PalaBursi, in via Aldo Moro 1.

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author