Serie C gir.E: la Virtus Siena sbanca Livorno e torna terza

LIBURNIA LIVORNO-LA SOVRANA PULIZIE VIRTUS SIENA 69 – 79 (18-12; 32-31; 50-56)

Livorno: Dell’Agnello 24, Congedo, Armillei 14, Dal Canto, Visigalli 10, Tonarini, Nesti 19, Giusti 2. All. Pardini.

La Sovrana Pulizie: Ricci 3, Bianchi, Mugnaini, Zeneli 18, Olleia 3, Lenardon 14, Imbrò 13, Falossi 18, Nasello 8, Mascagni 2. All. Ricci.

LIVORNO- Arriva in quel di Livorno la vittoria che riporta la Sovrana Pulizie da sola al terzo posto in classifica. I ragazzi di coach Ricci passano in terra labronica e grazie alle contemporanee sconfitte di Firenze e Certaldo, tornano ad assaporare il gusto dei playoff, a 3 giornate dalla fine della regular-season. L’avvio di gara è tutto di marca livornese. Dell’Agnello e Armillei sono 2 spine nel fianco per la difesa senese, con la panchina rossoblu costretta immediatamente ad interrompere il gioco con un time-out (14-4 al 6°). Nasello cerca di ricucire lo svantaggio e dopo aver chiuso il primo periodo sul -6, la Sovrana prova a rifarsi sotto. Dalla panchina escono Matteo Ricci, Zeneli e Falossi che con la loro energia permettono alla compagine rossoblu di portarsi sul -1 all’intervallo lungo. Ad inizio terzo quarto Bianchi e soci piazzano un parziale devastante di 2-15, volando sul 34-46 con Imbrò e Falossi ancora una volta sugli scudi e con Lenardon che ritrova il feeling con il canestro. Livorno non ci sta e sul finire di quarto si rifà sotto, toccando nuovamente il -6. All’inizio degli ultimi 10 minuti i padroni di casa si portano sul -4 (52-56), ma la Virtus capisce che l’occasione è troppo ghiotta per lasciarsela sfuggire. Lenardon gestisce la regia alla perfezione, mentre Imbrò, Falossi e Zeneli azzannano il match con i loro canestri. La Sovrana piazza in un amen un parziale di 0-13, portandosi sul 52-69 e gestendo al meglio il finale.

Prossimo impegno sabato 28 alle ore 21 al Palaperucatti contro Terranuova.

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author