Serie C gir.G: La N.B. Sora aspetta la Smit Roma e saluta Johnson.

Ritorna a giocare in casa, dopo la pausa della Coppa Italia della scorsa settimana, la Expert Lucarelli N.B. Sora 2000 che sabato sera (Palapanico ore 20,00) sarà di scena nel delicato impegno con la Smit Roma, dodicesima forza del campionato e squadra attrezzata e sempre temibile. La squadra di coach Iannucci si troverà davanti una formazione, quella biancoceleste, con grande voglia di riscatto e che ha tutte le intenzioni di rifarsi della sconfitta subita all’andata. La giovane compagine volsca dopo aver onorato con un buon piazzamento questa difficile stagione, vuole onorare il campo con una vittoria, anche in vista del ciclo di impegni tutt’altro che facili. Dopo il match di sabato, infatti, capitan Fiorini e soci sono attesi dalla trasferta di Marino e poi dall’impegno casalingo con la capolista e vincitrice della coppa Italia C, Scauri. Tutto l’ambiente è perfettamente cosciente dell’importanza del momento, momento che sarà ancor più amaro nel salutare, per la sua ultima gara in maglia biancoceleste l’americano Elliott Johnson che dopo la gara interna contro la Smit Roma , saluta i compagni i tifosi e la città di Sora per tornare in patria. Elliott in accordo con la società, rientra negli USA per sottoporsi all’operazione al menisco che da tanto lo porta a giocare al di sotto delle sue capacità, sottoponendosi a varie infiltrazioni e terapie prima di ogni gara. La scelta della società e del giocatore, visto la ormai scontata permanenza in serie C nazionale della NB Sora 2000, è stata quella di accontentare il giocatore nel far ritorno anticipatamente in America, per operarsi, e stare vicino alla propria famiglia. Quindi si giocheranno 40 minuti con grande intensità. Ai nostri tifosi si rivolge l’invito ad essere numerosi e sostenere la squadra, incoraggiando la squadra nell’essere ancor più coesa compatta e concentrata sugli impegni che hanno da affrontare da qui fino alla fine della stagione. “Ognuno di loro- dichiara il Dirigente Responsabile Damiano Carrozzo – sta dando e darà tutto per il bene della squadra, l’impegno dovrà essere sempre massimo per cercare di arrivare più in alto possibile. Contiamo ovviamente anche sul supporto del pubblico che per noi ogni sabato è fondamentale. A Johnson rivolgo un caro saluto e lo ringrazio per la professionalità dimostrata e per le indiscutibili doti umane, riconosciute e apprezzate da tutto l’ambiente biancoceleste, e gli auguro le migliori fortune professionali”. Coach Polidori: Ci teniamo molto a giocare bene e vincerla questa gara, nel girone di andata si fermò proprio alla Smit la nostra striscia vincente. Sarà l’addio di Jhonson alla città. alla squadra e ai tifosi. Sicuramente sarà ricordato con piacere dagli amanti del basket giocato in questi mesi ci ha fatto spesso vedere delle ottime cose. Peccato che il suo ginocchio abbia bisogno di cure immediate ma i suoi compagni e lo staff tecnico sentiranno la sua mancanza sia come giocatore che come ragazzo. Il campionato continua e sarà importante che i miei giovani ragazzi Chiari, Reali, e Testa si facciano trovare pronti in queste ultime gare avranno modo e spazio per dimostrare le loro qualità e le loro possibilità future.

Palla a due sabato 14 marzo ore 20.00 presso il PalaPanico di via Trecce a Sora. Gli arbitri della gara saranno Bellamio Daniela di Latina e Panici Alessandro di Fondi (LT).

Commenta
(Visited 13 times, 1 visits today)

About The Author