Serie C gir.G: la Virtus Cassino riparte da coach Vettese

Luca Vettese non si muove dalla panchina della Virtus è ufficiale . L’allenatore venafrano infatti resterà in sella alla “sua” BPC Virtus Cassino , portata ai playoff per la promozione al campionato nazionale di Serie A2 nell’anno sportivo appena concluso da neopromossa. Il 33enne coach molisano prolungherà così il sodalizio vincente con il Cassino, rinnovando e consolidando il rapporto con le V rossoblù iniziato nel 2012 , decisamente una bella notizia per il basket cassinate .

Come già anticipato nella conferenza stampa di un mese fa per celebrare l’ingresso nei playoffs per la promozione in Serie A2 , la BPC Virtus Cassino e Luca Vettese comunicano dunque con soddisfazione reciproca di aver formalizzato l’accordo anche per i prossimi due anni sportivi.

Il sodalizio rossoblù lo ha reso noto con una nota che recita testualmente :

“La BPC Virtus Cassino comunica di aver formalizzato con coach Luca Vettese il rinnovo del suo contratto per le prossime due stagioni sportive 2015/2016 e 2016/2017”

Il Direttore Tecnico , Leonardo Manzari, e lo stesso Vettese stavano trattando il rinnovo già da un po’ di tempo e la trattativa s’è concretizzata ieri, all’ora di cena, presso la sede della Virtus Cassino, alla presenza del presidente, la dott.ssa Donatella Formisano che ha detto : «Siamo contenti e convinti di questa scelta. Finora Vettese ha fatto molto bene e abbiamo voluto confermarlo al termine di una stagione dura e complicata che ci ha visto raggiungere da neo promossa i play-off per la promozione in serie A2, un traguardo impensabile ad inizio stagione . Con questa scelta vogliamo dare un segnale chiaro a coloro i quali entreranno dal prossimo anno a far parte dei ranghi della Virtus Cassino e soprattutto vogliamo dare stabilità al nostro progetto. Crediamo che Luca Vettese sia l’uomo giusto per continuare a costruire un bel ciclo. Quello che abbiamo fatto sinora è alle spalle, adesso è ora di guardare avanti. Sono in grado di affermare che vogliamo alzare sempre l’asticella dei nostri traguardi e questo è il momento di farlo».

Ancora Luca Vettese dunque sulla panchina della Virtus

Soddisfazione anche nelle parole dell’allenatore rossoblù : «Sono molto felice per due motivi principali. Il primo perché il dott. Leonardo Manzari, il nostro Direttore Tecnico, mi aveva prospettato la volontà di continuare assieme il rapporto al termine del girone d’andata del campionato appena terminato, quindi in un momento negativo. Venivamo infatti da cinque sconfitte consecutive e non è facile sentirsi sostenuti in un momento come quello che abbiamo vissuto a cavallo del dicembre – gennaio scorso. Il secondo motivo ? Perché alleno a casa mia in una società serissima, ambita da molti e con un progetto serio alle spalle. Ringrazio la società e lo staff con cui c’è grande sintonia e comunione d’intenti, ma continuerò sempre a pensare al campo. Sarebbe bello poter dire la nostra fino in fondo nella prossima stagione sportiva».

Ama i progetti e ama costruire il progetto. Luca Vettese, ex allenatore in seconda del Basket Venafro per diversi anni e coach della Virtus Cassino, come detto fin dal 2012. Luca Vettese ha trovato quello che cercava. Allenerà la squadra con la V rossoblù sul petto fino al 2017, ovvero per altre due stagioni. Il tecnico e la società hanno firmato il contratto basandosi sul buon lavoro fatto finora.

La BPC Virtus Cassino con Luca Vettese sul ponte di comando ha infatti compiuto un autentico exploit sportivo. Al primo anno , 2012-13 , vittoria del campionato regionale di Serie D ; nel secondo anno , 2013-14, vittoria del campionato nazionale di Serie C 1 ( allora denominata DNC, ndr) con partecipazione alle Final Eight di Coppa Italia . Poi è storia di oggi , da matricola , anno di grazia 2014-15 , sesto posto nel campionato nazionale di Serie B e partecipazione ai playoffs per la promozione al Campionato Nazionale di Serie A2 .

Si tratta – ha spiegato il direttore tecnico , il dott. Leonardo Manzari – del consolidamento di un rapporto iniziato con la BPC Virtus Cassino ormai da ben tre anni e rafforzatosi nel corso di quello attuale, attraverso i risultati e la costruzione di un gruppo coeso e motivato, prova ne è il fatto che ben quattro atleti dello scorso campionato sono già stati confermati ( Ausiello, Castelluccia, Dri e Grilli ; ndr.) ”.

Per guidare una realtà in ascesa, anche economica, serviva il condottiero adatto: “Luca è il nostro capo allenatore da tre anni , ci apprestiamo a celebrare l’inizio del quarto anno insieme , partiamo da lui per dare solidità al futuro della Virtus” conclude il direttore tecnico cassinate.

Cassino segue così i rari esempi italiani del basket di alto livello come Sassari, Milano e Cantù. Dove la progettazione parte proprio dalla guida tecnica.

Non è cosa di tutti i giorni, nel basket attuale che un tecnico riesca ad avere altri due anni a disposizione per poter proseguire il proprio lavoro oltre i tre già trascorsi . È indubbio, poi, che per me farlo nella casa rossoblù sia qualcosa di speciale” continua sorridente coach Luca Vettese “Ancor di più avendo al proprio fianco Leonardo Manzari come DT, lui che è il grande regista delle mosse del nostro sodalizio.”

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author