Serie C gir.H: Cesarano, avanti a piccoli passi. Gustarosso, sconfitta e polemiche

Umori discordanti e stati d’animo controversi negli spogliatoi delle due società campane ancora impegnate nella fase finale del campionato di serie C nazionale, all’indomani della quarta giornata della fase a gironi, che decreterà le società promosse in serie B (prime classificate) e quelle ammesse agli spareggi (seconde qualificate).

QUI SCAFATI. Continua a sperare nel secondo posto la Cesarano Scafati, dopo il prezioso successo interno (secondo di fila) ottenuto ai danni dell’Irritec Capo D’Orlando (73-67), firmato Malachi (20) e Carrichiello (13). Sempre avanti nel punteggio, la compagine gialloblù ha tenuto in mano le redini del match sin dalla palla a sue e ha meritatamente conquistato la posta in palio, grazie alla quale occupa attualmente la seconda posizione, a braccetto con la Virtus Valmontone. Proprio contro i laziali, capitan Di Lauro e soci si giocheranno la seconda piazza, visto che la prima è quasi matematicamente conquistata dal We’re Basket Ortona, alla quale faranno visita nel prossimo turno, che precede l’ultima e decisiva sfida del PalaMangano contro la coinquilina e con la quale probabilmente si deciderà il secondo posto. «Dobbiamo crederci fino alla fine – è il monito di coach Iovino – e andare ad Ortona per fare risultato».

QUI SARNO. Non inganni il risultato finale della sfida tra Zannella Cefalù e Gustarosso Sarno, terminata 90-65 per i siciliani. A nulla sono serviti i 14 punti a testa realizzati da Robinson, Moccia e Di Capua, che sono solo riusciti a limitare i danni al cospetto di una squadra caparbia e volenterosa, che ha menato le danze sin dall’inizio, ribalzando il passivo subito solo sette giorni prima a campi invertiti. La dirigenza sarnese, a fine gara, ha lamentato il fatto che i padroni di casa sono stati agevolati da un arbitraggio non all’altezza della contesa, da un parquet ai limiti della praticabilità (condensa) e da un clima intimidatorio, minacciando di presentare ricorso sull’omologazione del risultato e indicendo una conferenza stampa, in programma per questo pomeriggio, alle ore 16. Il cammino dei sarrastri verso la serie B si fa sempre più in salita.

Commenta
(Visited 15 times, 1 visits today)

About The Author