Serie C gir.H: Cesarano Scafati Basket, il PalaMangano sorride di nuovo. Battuta Benevento

Si soffre, si combatte e si vince! La Cesarano Scafati Basket caccia gli attributi e batte 76-71 la Magic Team Benevento.

Gli ospiti, come si sapeva già, sono una squadra tignosa, organizzata e mai doma e infatti ne viene fuori un confronto ad armi pari; si spiega così lo scarto minimo di 5 punti con cui la formazione salernitana di coach Iovino tiene a bada quella sannita di coach Parrillo, aiutata dall’apporto della new entry Romeo Trionfo, chiamato a sostituire Drca approdato a San Severo.

Il nuovo arrivato, ex Virtus Cassino in serie B, fornisce alla causa beneventana 29 minuti di assoluta qualità: 14 punti e 4 rimbalzi.

I due spauracchi della vigilia per Scafati erano Pignalosa e Marchetti, tutti e due debitamente limitati: il primo chiude con 12 punti, 8 rimbalzi e 4 assist, mentre il secondo in poco meno di venti minuti in campo di distingue ‘poco’: 9 punti, 9 rimbalzi che non incidono sull’economia del roster beneventano.

A portare pericolosità in attacco ci hanno pensato Norcino e Fratini: 15 e 16 punti per i due. Fratini si è brillantemente districato in una prova balistica di spessore: 5/9 da tre, un letale 56% che fortunatamente non ha inciso sul risultato della partita chiusa ad appannaggio delle Cesarano Scafati.

Coach Iovino alla luce di questa importante vittoria analizza il match: “Partita dura ed intensa. Merito a Benevento per averci messo in difficoltà ed aver giocato con aggressività. L’importante era vincere e lo abbiamo fatto. Sapevamo già alla vigilia che Benevento fosse una squadra organizzata con elementi in grado di poter essere pericolosi in qualsiasi momento. Poi a questo, bisogna metterci il loro nuovo innesto Trionfo che è sicuramente un giocatore ottimo per la categoria. Nei primi due quarti, probabilmente, abbiamo raccolto meno di quanto eravamo riusciti a costruire. Poi Benevento, rientrati in campo, è stata brava a metterci pressione difensiva e a trovare con continuità la via del canestro. Non ci siamo disuniti ed insieme siamo ritornati a giocarci la partita e a farla nostra nei minuti finali. Adesso dobbiamo dare seguito a questa vittoria cercando di fare il meglio possibile nel difficilissimo match infrasettimanale ad Agropoli. Sarà una partita sicuramente equilibrata ma dobbiamo lavorare nel poco tempo che abbiamo per prepararla al meglio e farci trovare pronti”

Le statistiche in casa Cesarano Scafati Basket sorridono per Ernesto Carrichiello, autentico mattatore degli interi 40 minuti con 25 punti e 9 rimbalzi.

Parlato lo segue a ruota con 17 punti, 6 rimbalzi e 3 assist; capitan Di Lauro non fa mancare il suo apporto: 15 punti per l’esperto giocatore scafatese ‘conditi’ da 4 rimbalzi.

Wynn Leonard non incide offensivamente come in altre occasioni ma porta a casa 15 rimbalzi, 2 assist e 9 punti: una presenza intimidatoria nel pitturato.

Chiudiamo con il nuovo arrivato, Ernesto Beatrice, 20 minuti per lui all’esordio: 7 punti e 3 assist per l’ex Sarno, in una partita ordinata e di assestamento in un nuovo contesto come può esserlo quello di Scafati.

A dire la sua sul match anche l’ala Parlato che si pronuncia anche sulla prossima gara, nel turno infrasettimanale di giovedì 22 gennaio contro Agropoli: “Abbiamo vinto una partita importantissima e contro una squadra piena di talento nei propri esterni! Siamo partiti bene provando a raggiungere i nostro obiettivi e limitando il più possibile i loro principali accentratori di gioco, Pignalosa e Marchetti. Siamo stati ancora più bravi a non scioglierci nel momento in cui siamo andati sotto e con le unghie siamo riusciti a portare a casa due punti importantissimi! Ora giovedì ci aspetta una partita altrettanto difficile contro Agropoli, squadra forte ed esperta!”

 

Cesarano Scafati Basket – Magic Team Benevento 76-71
(18 – 14) (17 – 19) (16 – 20) (25 – 18)

CESARANO SCAFATI BASKET: Torre n.e., Forino 3, Melillo n.e., Beatrice 7, Maisano n.e., Di Lauro 15, Malachi Wynn 9, Carrichiello 25, Esposito, Parlato 17,

MAGIC TEAM BENEVENTO: De Gregorio, D’Angelo n.e., Fratini 15, Balestrieri, Ucci 3, Trionfo 14, Ronconi 2,Norcino 16, Marchetti 9, Pignalosa 12,

 

Ufficio Stampa Cesarano Scafati Basket – Chiara Crispino

Commenta
(Visited 118 times, 1 visits today)

About The Author