Serie C gir.H: vittoria a mani basse per Cerignola in casa dello Stabia

Vittoria ampiamente pronosticata quella della Castellano, che sul parquet del stacca di venti punti i padroni di casa, relegati al posto in classifica. Una prestazione, quella dei cannibali, che ottengono il massimo con il minimo sforzo stabilizzandosi al 5° in classifica con 30 punti, in condominio con Nardò ed Agropoli.

Senza Serazzi e Martone (che in settimana ha cambiato casacca), Teo Totaro schiera Maggi, Liguori, Jonikas, Svoboda e Di Nanni dal 1′, tenendo sempre calda l’opzione Falcone.
Sin dalle prime battute di gioco, si capisce quale sarebbe stato l’andazzo del match tra due squadre che poco hanno ancora da chiedere al campionato; i ritmi bassi, infatti, influiscono sullo “spettacolo” offerto che però evidenzia la buona vena dello stabiese Mascolo, unico trascinatore delle vespe gialloblu che però poco può per arginare gli attacchi e la forza sotto canestro di Cerignola, intenta a conquistare i due punti per dare continuità al proprio cammino; strada tracciata dalle giocate di Falcone e Maggi, che trascinano i compagni fino al +16 al termine del secondo quarto.

La ripresa dopo l’intervallo scorre via senza particolari grattacapi per l’Udas, che approfittando anche di un avversario tutt’altro che irresistibile, consolida il vantaggio acquisito con Jonikas (buona la partita del lituano) e soprattutto Jacopo Mennuni, che ripaga la fiducia del coach sfoderando una prestazione di alto livello, contornata da 8 punti e ben 11 rimbalzi.
Il resto sarà semplice accademia fino al suono finale della sirena.

POLISPORTIVA STABIA – UDAS CERIGNOLA 58-78 (17-25, 28-44, 45-67)

NPS POL. STABIA: Del Sorbo 2, Manzo, Incarnato 6, Mascolo 25, Annunziata 4, Donnarumma, Marino G. 8, Marino I. 13, Massimino, Magliulo. Coach: Giuseppe Zurolo

CASTELLANO UDAS CERIGNOLA: Jonikas 19, Svoboda 5, Falcone 19, Mennuni 8, Cristiani, Liguori 5, Di Nanni 4, Maggi 18. Non entrati: Serazzi, Sciusco. Coach: Matteo Totaro

ARBITRI: Alessandro Ascenzi di Caserta e Luigi Marino di Parete (CE)

TIRI LIBERI: Stabia 50%, Cerignola 81%
RIMBALZI: Stabia 18 (Mascolo 8), Cerignola 45 (Jonikas 20, Mennuni 11)
ASSIST: Stabia 10 (Mascolo 4), Cerignola 15 (Maggi 5, Svoboda/Jonikas 4)

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author