Serie C gir.I: Green Basket Palermo, vittoria contro Milazzo

Green Basket Palermo – Milazzo 71 – 68 ( 19 -22; 19 – 11; 17 – 15; 16 – 20)

 

Green Basket Palermo: Maritano 6, Lombardo 19, Gullo 8, Forzano 11, Bontempo 13, Mantia 2, Pezzarossa 3, Trevisano 6, Lanfranchi, Tagliareni 3.

Milazzo: Li Vecchi 22, Darby 13, Sofia, Rath, Scozzaro 8, Spanò, Cassisi 10, Toto, Barbera 7, Coppolino.

Palermo. Torna alla vittoria il Green Basket Palermo che sconfigge tra le mura amiche un agguerrito Milazzo. La partenza dei padroni di casa è a rilento; gli ospiti sono bravi ad approfittarne e costringono coach Bonanno a chiamare timeout dopo quattro minuti di gioco. Gli effetti della sospensione non si fanno attendere ed i biancoverdi reagiscono con Maritano, Lombardo e Gullo. Il primo quarto si chiude con Milazzo avanti di tre lunghezze ma con il Green che sembra aver cambiato registro ed infatti nel secondo periodo i biancoverdi superano ed allungano sugli avversari. Bontempo e Pezzarossa sono bravi a punire i cambi difensivi della difesa ospite mentre sotto canestro, nonostante l’infortunio che manda ko Maritano, Lombardo e Trevisano compiono egregiamente il lavoro sporco. Nel terzo periodo sembra che la gara possa essere decisa in favore dei padroni di casa che arrivano a toccare anche le dodici lunghezze di vantaggio grazie a Forzano ma la zona 3-2 chiamata dal coach ospite imbriglia l’attacco Green e permette al Milazzo di restare in partita. L’ultima frazione di gioco è molto combattuta: Lombardo fa la voce grossa a rimbalzo ( doppia doppia per lui), Forzano mette un paio di bombe importanti mentre dall’altra parte Li Vecchi e Darby tengono ancora a contatto gli ospiti. E’ una bomba di Gullo al termine di una splendida azione a chiudere il match: i tentativi di Milazzo risultano vani nonostante la tripla a tabella di Cassisi riporti gli ospiti ad un possesso di distanza. Non c’è più tempo, vince il Green. Nel prossimo turno il Green riposa e considerata la sosta per la Pasqua tornerà in campo tra tre settimane in quel di Siracusa.

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author