Serie C gir.I: Milazzo paga care le assenze, Patti si aggiudica il derby

Esce sconfitta l’Amendolia Assicurazioni Basket Milazzo nel derby contro lo Sport è Cultura Patti che si aggiudica il match con una prestazione convincente ed espugna il Palacocuzza. La squadra di coach Fiasconaro, nonostante abbia lottato fino alla fine, paga care le assenze di Agostino Li Vecchi e sopratutto quelle dei due centri di ruolo in roster Cassisi e Scilipoti. Infatti la squadra non è riuscita a contrastare il lungo pattese Jovic che è risultato, insieme a Evotti, il giocatore più determinante ai fini del risultato.

Il primo possesso è conquistato da Patti che realizza i primi punti del match con Jovic a cui risponde subito Darby per Milazzo. Le prime fasi del match sono di studio e sono caratterizzate da un equilibrio che viene spezzato a metà del primo quarto quando Evotti, Jovic e Bolletta segnano dei punti importanti che consentono a Patti di prendere un buon margine di vantaggio e finire il periodo sul punteggio di 17-31.

Il secondo quarto riparte con Patti proiettata in attacco, Jovic sotto canestro, complice la contemporanea assenza di entrambi i pivot mamertini, fa valere i propri centimetri e mette a segno diversi punti che consentono ai pattesi di aumentare ancora il proprio vantaggio e portarsi sul +19 a metà 2Q costringendo coach Fiasconaro a chiamare un timeout. Al ritorno sul parque Milazzo reagisce e con un break di 9-0 si riporta a -9 dagli avversari. Patti riesce ad andare nuovamente a canestro solo grazie a Sidoti che dalla lunetta fa 2/2 e si va all’intervallo lungo sul 31-42.

L’inizio del 3Q vanifica quanto di buono fatto nel finale di 2Q, infatti le tre triple fallite da Amato, Coppolino e Rath consentono a Mori ed Evotti di firmare un break di 6-0 che ricaccia i mamertini a -17. I diversi errori al tiro dei ragazzi di coach Fiasconaro e la maggiore precisione dei giocatori di Patti caratterizza l’andamento del terzo quarto che termina con un vantaggio rassicurante di +19 per gli ospiti sul punteggio di 45-64.

L’ultima frazione di gara è ordinaria amministrazione per lo Sport è Cultura Patti che colpisce ripetutamente in contropiede andando a rimpinguare il punteggio. Il vantaggio accumulato da Patti è troppo ampio e Milazzo non riesce a ricucire il gap, la gara termina sul 64-92 in favore degli ospiti che espugnano il PalaCocuzza e si aggiudicano il derby.

 

Amendolia Assicurazioni Basket Milazzo – Sport è Cultura Patti 64-92 (17-31) (14-11) (14-22) (19-28)

Amendolia Assicurazioni Basket Milazzo

Darby 20, Sofia 9, Rath 15, Scozzaro 3, Amato 9,Spanò, Toto, Barbera 6, Coppolino 2, Italiano.

Coach: Massimiliano Fiasconaro

Sport è Cultura Patti

Evotti 25, Mori 16, Sidoti 9, Bolletta 10, Jovic 20, Lumia, Gullo, Ciman 12, Ettaro, Mazzullo.

Coach: Giuseppe Sidoti

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author