Serie C gir.I: pesante ko della Vis, San Severo passa al PalaBotteghelle

La Vis cede di schianto contro San Severo (sempre più capolista solitaria del girone H), rimedia la terza sconfitta consecutiva nei play off e vede ridursi al lumicino le possibilità di promozione in serie B. Solo nel primo quarto i reggini sono riusciti a tenere testa alla corazzata pugliese di coach Coen, per poi sprofondare sotto una gragnuola di triple che hanno annichilito la difesa bianco/amaranto e ammutolito il pubblico presente sugli spalti.

Dopo una prima frazione equilibrata, chiusa con gli ospiti avanti di una sola lunghezza (12-13), si scatenano le bocche da fuoco foggiane. A scavare il break decisivo nel secondo quarto è un sontuoso Brunetti, lungo con movenze feline dalla mano educatissima: il suo è un autentico show con 15 punti in un amen e tre bombe mortifere che sanno di sentenza. Il resto lo fanno Ricci e Serroni e si va all’intervallo con i giallo/neri avanti 21-40.

Nel secondo tempo non c’è partita. Grasso e compagni, nonostante la strigliata di coach D’Arrigo negli spogliatoi, non danno alcun segno di reazione. I tiratori sanseveresi si scatenano. Ricci, Porfido, Serroni, Brunetti e Menzione la mettono dall’arco dei 6 metri e 75 da ogni zona del campo, chiudendo con un eccellente 50 % (14 su 28) dalla lunga distanza. Alla Vis, orfana di Zampogna, non resta che assistere impotente alla performance balistica dell’Allianz fino alla sirena finale.

Adesso occorre resettare tutto e pensare al prossimo impegno. Sabato sera si gioca a Campli. Occorrerà vincere di 16 punti per tenere accesa l’esile fiammella della speranza.

Questo il tabellino della gara:

Vis Reggio Calabria – Allianz San Severo 47-85

(12-13, 21-40, 35-60)

Vis Reggio Calabria: Stracuzzi 4, Grasso 6, Pellegrino Yasakov 4, Warwick 16, Marzo 3, Viglianisi 8, Barrile 6, Tramontana, Di Dio, Zampogna N.E. Allenatore: D’Arrigo.

Allianz San Severo: Romano, Cota 2, Filippini 4, Brunetti 23, De Fabritiis 6, Ricci 22, Drca 2, Porfido 9, Serroni 12, Menzione 5. Allenatore: Coen. Assistente: Panizza.

Arbitri: Massari di Ragusa e Castiglione di Palermo.

Commenta
(Visited 16 times, 1 visits today)

About The Author