Serie C gir.I: Vis attesa da nove finali

Alla fine del girone siculo/calabro di serie C nazionale mancano nove giornate. Nove match che la Vis Reggio Calabria, splendida capolista in coabitazione con la Zannella Basket Cefalù, affronterà come fossero tutte finali per centrare uno dei primi tre posti in classifica e guadagnarsi gli agognati play off. La post season quest’anno si preannuncia spettacolare e affascinante come non mai, con una formula nuova, extra regionale, che prevede mini gironcini a quattro con compagini di tutta la penisola dalla Toscana in giù. Gli uomini di coach D’Arrigo non vogliono fallire la ghiotta occasione della ribalta nazionale e sono pronti a dare tutto in questo finale di torneo per qualificarsi alla seconda fase, che avrà inizio il 26 aprile.

La concorrenza, però, è agguerritissima, e tutta made in Sicily. Cefalù, Capo d’Orlando e Palermo non mollano la presa e sono tutte racchiuse in appena due punti. Anche Patti, leggermente staccata, è ancora in corsa e può giocarsi le proprie chances.

La Vis, al momento, ha dimostrato di meritarseli questi play off. Fin dalla prima giornata è stata fra le prime tre (quasi sempre in testa), con uno score immacolato in casa (7 vittorie su 7 gare) e sole 3 sconfitte (ben 5 i colpi esterni per i reggini). Delle nove gare rimanenti i bianco/amaranto ne disputeranno 5 al PalaBotteghelle (contro S. Filippo del Mela, Messina, Capo d’Orlando, Palermo e Patti) e 4 in trasferta (contro Acireale, Cosenza, Siracusa e Cefalù).

L’imperativo categorico per Grasso e compagni è quello di pensare ad una partita per volta e concentrarsi sull’avversario di turno, senza fare voli pindarici. A cominciare da domenica prossima, quando al PalaBotteghelle arriveranno i terribili ragazzi di San Filippo del Mela, pronti a sgambettare la capolista e a regalarsi una giornata di gloria. Vis permettendo.

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author