Serie C Lazio: Meta Formia Basket, espugnata Sermoneta

Basket Sermoneta – Meta Formia Basketball 77-93
Basket Sermoneta:
Ross 26, De Angelis, Giora 11, Lupoli 3, D’Amico 8, De Zardo 2, Garbellini 13, Pastore, Pozzati 14 Coach: Carbone
Meta Formia Basketball:
Moses 4, Di Rocco 2, Scotto 13, Polidori, De Monaco 14, Zangrillo 10, Niccolai 9, La Mura 14, Rodriguez 20, Scarpelli 7 Coach: Di Rocco
Parziali: 21-34; 18-30; 20-17; 18-12
Tiri da 2:
26 su 50 Sermoneta – 33 su 51 Formia
Tiri da 3: 6 su 24 Sermoneta – 6 su 14 Formia
Tiri liberi: 7 su 14 Sermoneta – 9 su 19 Formia
Usciti per 5 falli: Pastore (Sermoneta)

Si conclude nel migliore dei modi la regular season del Meta Formia Basketball, che espugna il parquet del Basket Sermoneta bissando il successo dell’andata. Sfida senza particolari pressioni di classifica, con la capolista già certa del primo posto e i padroni di casa già matematicamente retrocessi per via diretta nella categoria inferiore.

Primo quarto decisamente pimpante, con le difese abbastanza allegre ed un 21-34 netto in favore di Formia, che all’andata concesse 99 punti segnandone però 127. Le proporzioni del punteggio all’intervallo sono state leggermente meno nette dell’andata, ma la gara appariva segnata sul 64-39. Gli ultimi due quarti hanno visto Sermoneta più spinto dall’orgoglio di terminare una stagione da 4 punti totali e molto difficile al cospetto di un’avversaria più quotata.

Alla fine, lo scarto è stato di 16 punti con il top scorer (26 punti) rispondente al giocatore locale Ross. Rodriguez ha messo a segno 20 punti, seguito per il Sermoneta da Pozzati (14), Garbellini (13) e Giora (11) in doppia cifra, e da La Mura (14), De Monaco (14), Scotto (13) e Zangrillo (10) per il roster formiano.

La differenza l’ha fatta il tiro dal campo, con le altre statistiche sostanzialmente equilibrate. Ora però la regular season si chiude con i verdetti definitivi, che vedranno il Meta Formia impegnato nel primo turno dei playoff contro la quarta del girone A, la Stelle Marine. Tra circa 15 giorni gara 1.

Così coach Di Rocco dopo il match: “E’ stata una partita dura e impegnativa. Il Sermoneta ha giocato con grande energia, ci ha impegnato fino alla sirena finale e ha onorato così la sua stagione. Noi abbiamo avuto qualche battuta a vuoto, ma ci siamo costruiti l’ultima vittoria di stagione regolare con il sudore e con un buon atteggiamento generale. Finiamo con 18 vinte e 2 perse e adesso ci tufferemo con entusiasmo in questa nuova avventura che sono i playoff. Abbiamo un tabellone impegnativo. In semifinale incontreremo una società storica del basket laziale: le Stelle Marine Ostia. Ci prepareremo al massimo e rincorreremo il miglior risultato possibile”.

Commenta
(Visited 28 times, 1 visits today)

About The Author