Serie C Puglia, il punto alla ripresa del campionato

Dopo la sosta natalizia è ripartito il Campionato di Serie C Silver che, arrivato alla quarta giornata di ritorno, vede una classifica sempre più delineata per le prime sei posizioni. L’ennesimo turno infrasettimanale della stagione è stato però funestato dal maltempo che ha colpito gran parte della regione in questa Epifania, provocando il rinvio di tre match, tra cui quello del Pala Wojtyla con protagoniste mancate la Valle D’itria Basket Martina e la Diamond Foggia. Nelle cinque gare disputate, invece, non ci sono state grosse sorprese, ad iniziare dalla capolista Udas Cerignola che, espugnando il campo della Valentino Castellaneta per 71-89, si conferma sempre più come la compagine maggiormente attrezzata al salto di categoria. La squadra di coach Patella guida infatti la classifica con 36 punti su 38, frutto dell’invidiabile ruolino di marcia caratterizzato da 18 vittorie e 1 sconfitta. Al secondo posto solitario si piazza la Cestistica Ostuni, corsara sul parquet del fanalino di coda Bari e a +2 sulla Nuova Pallacanestro Nardò, ferma al palo per l’annullamento della sfida interna con la Libertas Altamura. Invariate le posizioni di Ceglie e Monopoli, rispettivamente al quarto e quinto posto a quota 24 e 22 punti. Se i messapici sono stati costretti a disertare la trasferta di Manfredonia per il maltempo, l’Action Monopoli è uscita pesantemente sconfitta dal campo del Basket Francavilla, ora a -2 proprio dai baresi. Scorrendo la classifica troviamo ben tre formazioni appaiate a 18 punti e in lotta per gli ultimi due posti nella griglia playoff: Vieste, Mola e Altamura. In quest’ottica, fondamentali le vittorie esterne della Sunshine Vieste contro la Virtus Ruvo e della New Basket Mola a discapito dell’Olimpica Cerignola. Ruvo rimane così al nono posto, a quota 16, insieme alla Diamond Foggia e all’Angel Manfredonia, ma con una partita in più. In zona playout troviamo nell’ordine Olimpica Cerignola, Valentino Castellaneta e Valle D’itria Martina, raggruppate nello spazio di 6 punti. Più delicata la situazione dei blu-arancio di coach Terruli, penultimi con 8 punti e a -4 da Castellaneta, a sua volta sotto di 2 lunghezze rispetto ai dauni dell’Olimpia. La Valle D’itria ha però la possibilità di recuperare terreno nelle prossime settimane, considerando anche il match rinviato a data da destinarsi contro Foggia. All’ultimo posto chiude mestamente la classifica l’Adria Bari, la cui permanenza in Serie C è sempre più a rischio visti i soli 2 punti all’attivo che la condannano attualmente alla retrocessione diretta.

E’ di questa mattina, inoltre, la notizia del rinvio di tutte le gare regionali causa maltempo (qui il comunicato della Fip Puglia)

Commenta
(Visited 54 times, 1 visits today)

About The Author