Serie C Silver Campania, Caserta non si ferma ma le inseguitrici tengono il passo

Nona giornata di andata in Serie C Silver Campania e nessun cambio in vetta con la capolista New Basket Caserta ancora al comando solitario della classifica tallonata da un gruppetto di quattro squadre racchiuse in quattro punti che tengono il passo della forte compagine allenata da coach Falcombello, ancora a punteggio pieno con uno strabiliante record di 8 partite vinte, zero sconfitte e propria giornata di riposo in regular season già disputata. I casertani questa settimana si sono imposti per 69-77 sul campo della Pallacanestro Trinità faticando forse più del dovuto e chiudendo solamente nell’ultimo quarto una partita che i padroni di casa hanno affrontato con la giusta aggressività e voglia di vincere. Restano però a contatto ai piani alti della classifica sia Promobasket Marigliano che Forio, brave a battere rispettivamente Basket Parete con qualche patema di troppo(74-83 dopo un tempo supplementare) e Venafro, sconfitta questa volta nettamente dagli isolani per 103-71. Vittoria facile anche per il Cava Basketball che batte e stacca in classifica la Cestistica Benevento 86-64, mentre respirano dopo un periodo di alti e bassi sia Mugnano (72-66 su Saviano) sia Portici, che espugna il campo del fanalino Curti 49-69. Ecco tutti i risultati e la classifica dopo 9 turni di Serie C Silver Campania:

Forio Basket-Basket Venafro 103-71
Virtus 04 Curti-Sporting Portici 49-69
Cava Dei Tirreni BKball-Cestistica Benevento 86-64
Basket Parete-Promo BK Marigliano 74-83*
Basket Mugnano-Ca. & Bi. Basket Saviano 72-66
Pallacanestro Trinità-New Caserta Basket 69-77

CLASSIFICA
New Caserta Basket 16
Forio Basket 14
Promo BK Marigliano 14
Cava Dei Tirreni BKball 12
Cestistica Benevento 10
Ca. & Bi. Basket Saviano 8
Basket Parete 8
Pallacanestro Trinità 6
Folgore Nocera 6
Sporting Portici 6
Basket Mugnano 6
Basket Venafro 2
Virtus 04 Curti 0

Commenta
(Visited 90 times, 1 visits today)

About The Author

Andrea Amato Studente di sociologia, giocatore di pallacanestro, napoletano dalla testa ai piedi ed innamorato dello sport più bello del mondo dal 1994. Devoto a Pete Maravich, ai San Antonio Spurs e alla pizza.