Gli Eagles volano sempre più in alto. Domenica 17 novembre, alla Palestra “Mauro e Gino Avella“ di Cava de’ Tirreni, la compagine del presidente Emilio Maddalo ha infilato il sesto successo consecutivo di uno straordinario inizio di stagione, imponendosi per 80-59 nella sfida con il Basket Mugnano, valida per la settima giornata della serie C Silver Campana; il turno di Campionato proponeva anche il big match tra la Pallacanestro Trinità  e la Cestistica Benevento. A conquistare la vittoria, sul campo avversario, sono stati i sanniti, che insieme ai metelliani hanno agganciato la squadra di Sala Consilina in vetta alla classifica con 12 punti.

A dispetto del risultato, i ragazzi di coach Alfonso Senatore hanno dovuto sudare per mettere in cassaforte l’intera posta in palio. Il primo quarto, particolarmente equilibrato, è terminato in parità (18-18); nella seconda frazione di gioco, i padroni di casa hanno provato a dare una sterzata alla partita e sono andati al riposo avanti di 7 punti (40-33).

L’atteggiamento più morbido degli Eagles, al rientro dagli spogliatoi, ha consentito alla squadra ospite di compiere una momentanea rimonta; lo schiaffo subito ha però dato una scossa ai metelliani, che trascinati da un Antonio Fiorillo, a tratti incontenibile, hanno rimesso la testa avanti, archiviando il terzo quarto sul 50-46, prima di dilagare nell’ultima frazione di gioco. Ottima la prova anche del centro Vincenzo Di Somma, miglior realizzatore della contesa con 20 punti.

“Il risultato è stata a lungo in bilico – ha dichiarato il coach del Cava Basket, Alfonso Senatore –  poi loro, che erano un po’ corti di rotazioni, sono crollati anche fisicamente e noi siamo riusciti a prendere il largo. Adesso dobbiamo continuare a pensare, con umiltà, a una partita alla volta perché c’è ancora tanto da lavorare”.

CAVA BASKET – BASKET MUGNANO 80-59

Fonte: Ufficio Stampa Cava Basket