Serie C Silver Puglia, Okundaye fa un brutto scherzo al Molfetta, Corato bene a Trani

Nella quarta giornata di ritorno di C Silver Puglia ci sono stati tanti  match equilibrati e decisi solo nei minuti finali di gara.

Fa rumore la sconfitta della Virtus Molfetta che, dopo aver battuto Cerignola, soccombe in casa della Cestistica Barletta 72-70. Decisiva la tripla alla scadere di Kelvin Okundaye oltre ai suoi 29 punti finali.

Torna a distanza di sicurezza Cerignola che archivia la pratica Monopoli con un netto 91-72. Sono ben cinque i giocatori andati in doppia cifra guidati stavolta da Calò, 18 punti totali per lui. Bene la coppia Lamanna-Lescot per gli ospiti con 20 punti a testa.

Vince dopo un tempo supplementare la Matteotti Corato sul difficile campo della Fortitudo Trani, 74-77 il finale. Prestazione solida del solito Simonis, autore di 20 punti a referto. Nonostante tre giocatori oltre i 20 punti la Fortitudo non riesce a portare a casa il match.

Successo a sorpresa in fondo alla classifica con il Cus Bari che vince a Foggia contro la Diamond 71-82. Veccari è senza dubbio l’MVP della partita con 25 punti, Kelmelis ne mette 23 per i foggiani ma non basteranno.

Risultati:

SDB Lecce – Juvetrani 82-58

Santa Rita – Dinamo Brindisi 72-117

Diamond Foggia – Cus Bari 71-82

Adria Bari – Virtus Mesagne 65-73

Città di Cerignola – AP Monopoli 91-72

Fortitudo Trani – Matteotti Corato 74-77

Cestistica Barletta – Virtus Molfetta 72-70

Commenta
(Visited 37 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.